WhatsApp è il nostro mezzo preferito per le comunicazioni, ma proprio per questo è il canale preferito dei truffatori

Fonte foto web

Spesso e volentieri, attraverso la chat di WhatsApp, ci si espone ad una serie di truffe e raggiri in circolazione sul web.

Anche in questo anno stanno girando bufale e fake news relative al Covid.  Ad esempio sulla disponibilità e l’efficacia dei vaccini, alcuni cybercriminali invitano i lettori a cliccare su link in allegato.

Il chiaro obbiettivo dei truffatori e far finire gli utenti nel tentativo di phishing e rubare i loro dati per poi rubare i loro soldi.

LEGGI ANCHE >>> Whatsapp: ecco la verità su cosa cambierà dall’8 febbraio

LEGGI ANCHE >>> WhatsApp: buono spesa da 500€, ma Esselunga smentisce: “E’ una truffa”

Tim, Vodafone e WindTre: WhatsApp vi fa sparire il credito? Questo potrebbe essere il motivo

Attenzione dunque a ciò che vi arriva tramite WhatsApp. Cliccando su link strani e sconosciuti, corrette l’effettivo rischio  di attivare servizi a pagamento sul vostro profilo.

Purtroppo questi casi non sono affatto rari e succedono più di quello che pensiamo. Da qualche mese a questa parte tanti abbonati Tim, Vodafone, Windtre, hanno visto il loro conto prosciugato, proprio a causa di questi link che arrivano su WhatsApp.

I link contenevano virus che facevano man mano scalare il credito degli utenti.

Su WhatsApp è necessario fare una sorta di selezione. Ogni utente deve innanzitutto prestare attenzione da chi riceve i messaggi, se sono persone conosciute o meno, inoltre deve prestare attenzione ai link sconosciuti, strani, che dicono “clicca qui”.

Questi link, purtroppo, possono arrivare anche dai mittenti affidabili.

In questo caso non bisogna aprire, ma eliminare subito ogni genere di contenuto strano dalla chat.