Gli ottimi frutti del lavoro di squadra hanno portato degli introiti importanti ad un’azienda produttrice di alcol. Per questo ha deciso di premiare i propri dipendenti

soldi denaro 1000 euro
adobe

L’anno appena passato è stato molto difficoltoso anche sul fronte economico. La pandemia, oltre a mantenere in allarme il Paese, l’Europa e il resto del mondo da un punto di vista sanitario, ha causato anche ben altro. E in questo clima di tensione e di paura, c’è chi ha dovuto fare i conti con le proprie finanze.

Per evitare assembramenti e limitare il numero di contatti e di uscite, se non per motivi necessari, molte attività sono state costrette ad abbassare la saracinesca, riducendo i loro guadagni al minimo. Molte di queste sono purtroppo scese al di sotto delle loro potenzialità e, nel peggiore dei casi, alcune non avranno la forza per riaprire.

Per fortuna, per altre attività, le sorti sono state migliori. Un esempio eclatante è stata una piccola azienda, in provincia di Parma, in cui il lavoro è addirittura aumentato.

LEGGI ANCHE >>> Fine contratto, ci spetta la tredicesima? Come calcolarlo

LEGGI ANCHE >>> Aveva perso il lavoro: madre si butta da un cavalcavia col figlio in braccio

Alcol, con più lavoro l’azienda premia i dipendenti

Dato il periodo storico, in cui igiene e igienizzazione sono all’ordine del giorno, la domanda di alcol per disinfettanti vari è addirittura aumentata. Per il gruppo Sai – Faled di Roccabianca, la produzione è schizzata in alto proprio per le ragioni legate all’emergenza sanitaria.

Possiamo ricordare infatti, come soprattutto nel primo periodo della pandemia, nelle farmacie e nei supermercati, era divenuto quasi impossibile trovare l’alcol denaturato, proprio perchè la domanda era aumentata e l’offerta ancora non si era eguagliata alle innumerevoli richieste.

Da lì in poi, per questa azienda sono cambiati i ritmi di lavoro, la produzione e per fortuna anche gli introiti. E dati gli ottimi risultati ottenuti, la società ha deciso di premiare tutti i dipendenti con 1000 euro. Un bel gesto e soprattutto giusto, visto che il successo dell’azienda è avvenuto soprattutto per merito di queste persone, che ogni giorno dedicano gran parte del loro impegno e delle loro energie al proprio lavoro.