L’ennesima situazione poco chiara, gli italiani potrebbero dire addio ai bonus da questo gennaio, le motivazioni

Lo Stato non mantiene le promesse: Conte cancella i bonus
Giuseppe Conte (Fonte foto: web)

Rischio bonus congelati, sempre più concreto. La causa viene chiamata decreto attuativo, ecco cos’è. Si tratta di un decreto ministeriale già previsto e prescritto dalla legge, che disegna e predispone i principi attuativi di una determinata materia e ne affida l’attuazione al Ministro competente. Da non confondere però con il decreto legislativo. Questo può addirittura forzare la legge ed è sempre emanato dal Governo.

Cosa c’entrano quindi i bonus: tutti i sussidi della Manovra sono per ora congelati. Lo saranno almeno fino all’arrivo dei decreti attuativi, ciò vuol dire che se oggi acquistassimo una qualunque cosa in attesa del rimborso o del bonus, non ci verrebbe rimborsato nulla. Bisogna attendere appunto, i decreti.

Leggi anche>>> Nuovo Dpcm, cosa cambia dal 7 gennaio: la suddivisione delle zone

Leggi anche>>> Attacco ai clienti delle Poste! Attenzione a questo messaggio

Bonus, quando ne potremo usufruire?

Uno dei più recenti, è il bonus smartphone. Istituito da pochi giorni, consente l’uso a titolo gratuito per un anno, del cellulare di Stato. Ma intanto, il comodato gratuito non arriverà, con ogni probabilità, prima di marzo 2021. Anche il bonus idrico avrà ancora da aspettare, pare che prima di febbraio non arriverà alcun decreto attuativo del Ministero dell’Ambiente.

Quindi riepilogando, tutti i decreti attuativi non arriveranno prima di febbraio, alcuni anche a marzo. Altro esempio è il bonus per gli occhiali. Anche in questo caso il decreto attuativo deve ancora arrivare, da parte del Ministero della Salute, ma non solo: esso deve essere emanato insieme al Ministero dell’Economia. Ci sarà quindi da aspettare, ma non c’era da aspettarselo. Non stavolta.

Quando tutto sarà finalmente finalizzato e stampato, servirà poi la firma del Ministero dello Sviluppo Economico, e quella del Mef. Prima di febbraio quindi, niente bonus. Inutile fare acquisti per sperare nel rimborso, perché in questo periodo non sono previsti. D’altronde, non sono previste delle sanzioni nel caso in cui i decreti dovessero arrivare in ritardo. Quindi anche se noi avremmo fretta, il Governo non ne ha affatto.