Festeggiano Capodanno per strada e pubblicano foto sui social, finisce male

Quattro ragazzi hanno festeggiato, contrariamente al dpcm, il capodanno per strada e hanno pubblicato le foto sui social; è finita male

rapina maceratese
Fonte: Pixabay

A Villacidro, nel sud della Sardegna, quattro ragazzi hanno festeggiato il capodanno per strada, in barba ai dpcm di Conte e hanno anche pubblicato le foto su Facebook.

Ed è proprio grazie a queste foto che i carabinieri locali hanno identificato i 4 e hanno fatto loro una multa per violazione delle norme anti-covid.

I quattro ragazzi, tutti sui vent’anni, dovranno ora pagare una multa di 400 euro ciascuno.

LEGGI ANCHE >>> Pordenone, i carabinieri fermano la “furbetta” degli acquisti

LEGGI ANCHE >>> L’Agenzia delle Entrate bussa alla sua azienda: lui aveva una corda al collo

Festeggiano Capodanno per strada e pubblicano foto su Fb: multati dai carabinieri

I ragazzi, dopo aver scattato delle foto durante i festeggiamenti per il Capodanno, hanno pensato bene di inviarle ad alcuni amici e poi di pubblicarle sui social, come Facebook.

I carabinieri di Villacidro, dopo aver ricevuto alcune segnalazioni, hanno recuperato le foto incriminate e hanno identificato i colpevoli. I ragazzi si sono visti recapitare dunque una multa da 400 euro ciascuno per aver violato le norme anti Covid.

Sempre nel comune sardo, un 20enne è uscito fuori strada sulla Statale 196 con la sua Citroen Saxo, mentre stava tornando a casa ed è andato a finire in una cunetta. E’ successo sabato 2 gennaio, intorno alle 5 del mattino. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri e un’ambulanza.

Il ragazzo è stato curato, per fortuna non si era fatto nulla di grave, ma dopo avergli prestato le cure del caso, i carabinieri lo hanno multato perché era uscito oltre l’orario del coprifuoco.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base