Nella Maxi Manovra 2021, approvata dalla Camera e che ora in Senato c’è il provvedimento che comprende il bonus occhiali. In cosa consiste?

bonus occhiali
Fonte Pixabay

La Commissione Bilancio della Camera dei Deputati, con articolo 77-bis, ha approvato un emendamento alla Legge di Bilancio 2021, relativo alle misure per il sostegno della vista.

La Commissione ha statuito un fondo, su proposta dell’Associazione Commissione Difesa Vista, chiamato “Fondo tutela vista” volto a finanziare il treinnio 2021-2023- La dotazione economica prevista dalla manovra economica è di 5 milioni di euro l’anno.

LEGGI ANCHE >>> Liquidazione TFS dopo pensione quota 100: ecco quando viene erogato

LEGGI ANCHE >>> Whatsapp, fate attenzione: torna la clamorosa truffa del passato

Bonus occhiali: in cosa consiste

Bonus occhiali e lenti è in arrivo sì, ma non per tutti. Infatti, il bonus è destinato ai nuclei familiari, che stanno vivendo un difficile momento economico dovuto alla crisi sanitaria, con un ISEE inferiore ai 10.000 euro.

Per questi soggetti sarà corrisposto un voucher di 50 euro erogato una tantum.

A differenza di altri bonus, non sono previste detrazioni, ma degli sconti diretti sull’acquisto dei prodotti. Il Bonus non si applica solo sugli occhiali ma anche sulle lenti da vista correttive.

Esso costituisce un provvedimento importante insieme ad altre misure volte a tutelare chi ha pagato un prezzo alto in questi mesi.

Data la recente approvazione dell’emendamento ancora non si conoscono le modalità di richiesta e di erogazione del Bonus. Infatti, non è stato ancora emanato un Decreto Attuativo della misura.

Ciò non vale solo per questo Bonus ma è un iter comune a tutti i bonus, infatti, i termini per l’ termini per l’erogazione sono rimessi a un Decreto del Ministro della Salute, che sarà adottato di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze.

Per le modalità di erogazione, la documentazione richiesta ed i termini non resta che aspettare l’intervento del Governo.