Oggi, mercoledì 23 dicembre, è l’ultimo giorno in zona gialla. Vediamo cosa si può ancora fare, prima del cosiddetto lockdown di Natale.

il giorno prima del lockdown
Fonte: Pixabay

Il governo ha deciso di adottare una serie di misure restrittive volte a contrastare la diffusione del coronavirus. In particolare, in vista delle festività natalizie, l’esecutivo ha approvato un decreto con le regole che bisogna seguire, al fine di evitare possibili assembramenti.

Fino ad oggi, mercoledì 23 dicembre, ad esempio, restano in vigore le precedenti disposizioni legate alla zona gialla, ad eccezione dell’Abruzzo e della Campania che sono zona arancione. L’Italia sarà zona rossa dal 24 al 27 dicembre, ma anche dal 31 dicembre al 3 gennaio, e i giorni 5 e 6 gennaio. I restanti giorni, invece, saranno arancioni. Oggi, pertanto, è l’ultimo giorno prima del cosiddetto lockdown di Natale. Entriamo nei dettagli e vediamo cosa è possibile ancora fare in quest’ultimo giorno, prima delle nuove restrizioni.

LEGGI ANCHE >>> Decreto Natale, ecco chi potremo invitare a pranzo e cena durante le Feste

LEGGI ANCHE >>> Decreto Natale, quali negozi restano aperti in zona rossa

Il giorno prima del lockdown di Natale, cosa si può ancora fare

il giorno prima del lockdown
Fonte: Pixabay

A partire dallo scorso 21 dicembre, fino al 6 gennaio, sono vietati gli spostamenti tra Regioni, salvo comprovati motivi di lavoro, salute o necessità. Ancora oggi, mercoledì 23 dicembre, l’Italia continua ad essere zona gialla, ad eccezione di Abruzzo e Campania che sono arancioni. Caso a sé anche il Veneto, dove sono state introdotte delle misure più restrittive a partire dallo scorso sabato. Cosa è possibile fare, quindi, ancora oggi, ultimo giorno prima del cosiddetto lockdown di Natale in Italia?

  • Innanzitutto è bene ricordare che non si può uscire dalla propria Regione, ma è consentito muoversi entro i confini regionali tra Comuni e province. Dalle ore 22 alle 5, invece, è possibile spostarsi solamente per comprovati motivi.
  • È possibile fare colazione al bar o pranzare nei ristoranti. Entrambi gli esercizi, ricordiamo, chiudono alle 18. Oltre questo orario è possibile usufruire solamente del servizio di asporto o consegna a domicilio.
  • Ancora oggi è possibile fare shopping fino alle 21, dato che i negozi resteranno aperti tutto il giorno con orario continuato e allungato al fine di consentire gli ultimi acquisti di Natale. Resta sempre valida la raccomandazione di evitare assembramenti e code ravvicinate al fine di tutelare la propria salute e quella altrui.