Il rapper milanese Fedez ha deciso di raccogliere dei fondi da destinare ai più bisognosi. Il suo gesto però ha provocato un vero e proprio boomerang mediatico

Fedez
Fonte Facebook 

Quando le buone intenzioni vengono travisate e addirittura scaturiscono in problematiche inaspettate. La beneficenza fatta da Fedez per le vie del centro di Milano non è affatto piaciuto al Codacons.

Il cantante ha raccolto 5000 euro attraverso il noto social network Twich e ha poi deciso di regalare 1000 euro a caso a 5 persone sconosciute. L’associazione dei consumatori però è andata oltre la nobiltà del gesto e ha catalogato la sua azione come mero marketing promozionale e pubblicità occulta.

Questo perché mentre stava elargendo denaro a persone bisognose, era a bordo della sua lussuosa Lamborghini e ciò non è passato affatto inosservato.

LEGGI ANCHE >>> Futuro senza smog per il Giappone: dal 2035 addio auto a benzina e diesel

LEGGI ANCHE >>> Il fenomeno Chiara Ferragni e l’influenza che ha anche sui mercati azionari

Fedez e la beneficenza sulla Lamborghini: le accuse del Codacons

Per effetto di ciò il Codacons ha chiesto all’Antitrust dell’apertura di un procedimento sul caso e alla Polizia postale di oscurare le pagine social che mostrano il fatto accaduto.

Sempre stando a quanto dichiarato dall’associazione consumatori molti utenti hanno esposto delle segnalazioni a riguardo. In base alle normi vigenti infatti vietano la pubblicità occulta o che presenti in modo ambiguo le informazioni senza indicare la pratica commerciale che c’è dietro.

Il pomo della discordia in questa circostanza è la Lamborghini del marito di Chiara Ferragni. Secondo il Codancons l’azione di Fedez avrebbe portato giovamento alla nota casa automobilistica. Potrebbe essere, ma d’altronde questi personaggi vivono anche di ciò e ogni loro azione può “nascondere” messaggi di questo tipo.

Prendendo in esame il gesto del rapper, sarebbe però da sottolineare la bellezza dell’iniziativa, che potrà permettere ai fortunati di passare un Natale decisamente più sereno.