Lapo Elkann, torna a far parlare di sé e questa volta lo fa con un tweet che scalda subito gli animi di chi non la pensa come lui.

 

In un lunedì sera come tanti l’imprenditore, Lapo Elkann, ha deciso di dire la sua in merito agli argomenti trattati durante la trasmissione Report in onda su Rai 3.

Lo fa attraverso un tweet che dice: “E’ tempo di sciogliere tutte le organizzazioni fasciste ed estremiste subito. Vergogna. #Reportrai3”.

Dopo pochissimi minuti, Lapo Elkann ha iniziato a ricevere una sere di minacce di morte e insulti fascisti. Infatti, l’imprenditore ha anche postato su twitter le foto di alcune delle risposte ricevute fra cui “Io scioglierei te… Nell’acido”, “Traditore infame per te solo lame” e “A piazza Borromeo facciamo tirassegno con l’ebreo”.

Non sono mancati, però, i tweet di solidarietà a Lapo come “bravissimo @lapoelkann ti fa onore questo tweet” o “D’accordo con te, nel 2020 non possono succedere ancora queste cose”.

LEGGI ANCHE >>> Pausa pranzo: in smart working è gelatomania

Lap Elkann: una vita tra eccessi e successi

Lapo Elkann, 43 anni è nato a New York ma cresciuto tra l’Italia e Parigi. La mamma è Margherita Agnelli, il papà invece è lo scrittore Alain. Conosciutissimo anche il fratello John, presidente del gruppo Fiat e ha una sorella, Ginevra, che ha deciso di intraprendere la carriera nel mondo del cinema.

Conosciuto alle copertine per essere un vero e proprio don giovanni.
Famosa è la sua storia con Martina Stella conclusa nel 2005, per poi fidanzarsi per due anni è stata fidanzato con la cugina Bianca Brandolini D’Adda.

Successivamente ha avuto diversi flirt con la miliardaria Gogfa Ashkenazi, la modella Marie De Villepin e le attrici Zhu Zhu e Sonam Kappor. Nel 2015 comincia a frequentare Carlotta Loverini Botta.

Successivamente si è visto in compagnia di Cristina Saracino. Nell’estate 2019, Lapo Elkann, è stato avvistato al fianco della modella russa Tanya Frolova, ma qualche mese dopo eccolo affiancarsi a Joana Lemos, attuale compagna.