Flavio Briatore, poche ore fa, ha postato il suo commosso addio per la perdita di una persona molto cara. Di chi sta parlando?

flavio briatore lutto

Flavio Briatore è sicuramente uno degli imprenditori italiani più conosciuti nel mondo dello spettacolo e della televisione.

La sua vita privata è in continuo sopra tutte le copertine, un po’ per il suo matrimonio con Elisabetta Gregoraci, adesso chiusa nella casa del Grande Fratello Vip, e un po’ anche perché ha un carattere forte e non è uno di quelli che le mandano a dire, sono molte, infatti, le uscite di Flavio Briatore sull’imprenditoria italiana che hanno fatto discutere.

Attualmente è a Dubai, con suo figlio, Nathan Falco. E proprio nelle ultime ore, purtroppo, il famoso imprenditore ha postato su Instagram un messaggio molto triste in cui annuncia la morte di un suo caro amico: Henri Chenot, il famoso nutrizionista dei Vip a cui ha voluto dedicare un post:

“Ci ha lasciati Henri Chenot. Era un uomo straordinario, un professionista eccezionale e per me un grande amico, che ricordero’ per sempre“.

Lo saluta cosi Flavio Briatore, con un dolcissimo post su Instagram.

LEGGI ANCHE >>> Ricordate le 500 Lire di carta? Oggi il valore è impressionante

Chi era Henri Chenot? Il nutrizionista a cui Flavio Briatore ha detto addio

Lutto Briatore Henri Chenot

Henri Chenot, francese ma con origini catalane, ero uno stimato nutrizionista a cui si affidavano moltissime celebrità.

E’ morto all’età di 77 anni, dopo lunga malattia, nel suo Hotel Palace a Merano, sempre qui ospitò moltissimi divi del mondo dello spettacolo e dello sport, ma anche della politica, come Giulio Andreotti, Luciano Pavarotti, Naomi Campbell, Flavio Briatore, Zinèdine Zidane, Cristiano Ronaldo.

Tra i tanti VIP avuti in cura c’è anche Diego Armando Maradona, che nel 2009 proprio durante un soggiorno di cure a Merano dovette consegnare alla Guardia di finanza i suoi amati orecchini per una serie di guai con il fisco italiano.

LEGGI ANCHE >>> Ristori quater: rinvio rate e rottamazione per 1,2 milioni di contribuenti