Le autorità sanitarie cinese hanno trovato, al mercato di Yuhuan, della carne positiva al Covid. Cosa è successo?

carne covid
fonte pixabay

Yuhuan è una cittadina della Cina orientale, a novecento chilometri dalla Wuhan che tutti ormai conosciamo.

Proprio al mercato di Yuhuan, pronta per la vendita, è stata trovata della carne di maiale positiva al coronavirus.

La positività della carne è stata riscontrata dalle autorità sanitarie cinesi.

La conferma arriva dalle autorità sanitarie cinesi le quali hanno trovato tracce di covid su un lotto di carne di maiale congelata proveniente dal Brasile.

Il sistema di tracciamento cinese ha rilevato che questa carne era entrata nel paese 28 settembre, passando dal porto di Shangai e da qui ai banchi del mercato di Yuhuan.

55 persone sono entrate a contatto direttamente con il lotto di carne e, di conseguenza, sono state messe in quarantena. Successivamente, come da procedura, sono stati sottoposti a tampone che, a sua volta, è risultato negativo, così come i risultati di altri trenta campioni prelevati dal mercato.

LEGGI ANCHE >>> Guidare sotto effetto di cannabis altera davvero la percezione del guidatore?

Decessi Covid di novembre: dati spaventosi, soprattutto al Nord
Una tenda Covid (Fonte foto: web)

Il sistema di tracciamento cinese sta lavorando molto sui controlli ai cibi d’importazione, prendendo provvedimenti anche molto severi: un esempio è il blocco della vendita di salmone norvesegese avvenuto quest’estate.

Nei giorni scorsi, invece, il monitoraggio si era concentrato su prodotti surgelati arrivati da Vietnam e Brasile.

Il sospetto delle autorità sanitarie cinesi è che i casi di questa seconda ondata siano per la maggior parte dovuti a tracce di virus sulle confezioni dei surgelati d’importazione. Una tesi che, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), è «altamente ipotetica».

Il ministero dei Trasporti cinese ha pubblicato un documento contenente le linee guida per prevenire la diffusione del virus a partire dai surgelati provenienti dall’estero, che entrano nel Paese via acqua o via terra.

LEGGI ANCHE >>> SuperEnalotto: la vincita che cambia tutto a due fortunati