La Ministra Azzolina dopo il suo intervento a Live Non E’ la D’Urso ha ricevuto un commento sessista da parte di un Consigliere leghista. Cosa è successo?

azzolina live non è la d'urso

Ieri sera, il Ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha risposto ad alcune domande che le sono state poste durante l’intervista, con Barbara D’Urso, a Live Non è La D’Urso.

Con ogni probabilità la riapertura delle scuole ci sarà dopo le feste di Natale, sebbene la ministra Lucia Azzolina, sostenuta dal M5s, spingesse per il ritorno di oltre 3 milioni di ragazzi già dopo l’Immacolata, prevedendo un rientro dal 9 al 22 dicembre.

Si è parlato anche dell’ipotesi di riduzione della Dad, almeno nelle zone gialle, la Ministra ha spiegato durante la trasmissione che “Non è un mistero che io voglia con molta gradualità riaprire le scuole superiori. Se si allentano le misure per tutti i settori del Paese, anche per la scuola deve valere lo stesso”.

Già da oggi sono tornati tra i banchi i ragazzi delle seconde e terze medie nelle Regioni che sono passate dalla fascia rossa alla fascia arancione, e cioè la Calabria e Lombardia.

Gli studenti del Piemonte, invece, su decisione del governatore Alberto Cirio, proseguiranno con la didattica a distanza. nonostante da giorni i ragazzi siano in piazza a protestare contro la didattica a distanza.

Il governatore Cirio, nonostante le proteste dei ragazzi contro la Dad, si è così espresso sulla sua scelta: “Ho ascoltato anche i ragazzi, ho detto che sono felice che un ragazzo di 11 anni difenda il suo diritto alla scuola, dimostra che sono ragazzi in gamba. Ma non vuol dire poter mettere in pratica quello che chiedono senza valutare tutti gli altri elementi in gioco. Ho ascoltato i ragazzi, ma anche le relazioni dei medici. Quando a un governatore vengono forniti elementi oggettivi che dimostrano che la con riapertura della seconda e della terza media per 12 giorni si rischiava di aumentare contagio e i ragazzi l’avrebbero portato a casa ai nonni e ai genitori. Ho preso la decisione di salvaguardare salute e vita”.

Si chiude definitivamente il capitolo “lezioni alla domenica“, la ministra ha infatti specificato che “Il sabato tanti ragazzi vanno già a scuola, specie nel sud. La domenica non credo sia percorribile, non lo vogliono famiglie e personale docente e scolastico”.

LEGGI ANCHE >>> Revenge Porn: cosa fare quando un video privato viene pubblicato online?

Consigliere Lega ad Azzolina: “sicuramente saprà fare bene qualcos’altro”

La presenza della Ministra Azzolina, ma per lo più le dichiarazioni rese a Live Non E’ la D’Urso,  ha suscitato subito un commento sgradevole su facebook che non è passato inosservato.

L’autore è il consigliere comunale della Lega di Matera, Francesco Lisurici, che riferendosi ad una dichiarazione ha commentato in maniera sessista su Facebook: “Non sempre bisogna essere competenti responsabili e capaci per essere nominato Ministro. Sicuramente saprà fare bene qualcos’altro.”

Non è la prima volta che la Ministra è vittima di commenti sessisti. Riceverà le scuse dal consigliere? Per ora tutto tace.

LEGGI ANCHE >>> Non mangiate questi prodotti! Gli ultimi ritiri alimentari: c’è anche il latte