Con l’emergenza Coronavirus sono state prorogate le scadenze di tutti gli atti amministrativi. La proroga riguarda anche la patente e il foglio rosa scaduti, il bollo e la revisone.

patente rinnovo proroga
Image by Robert Fotograf from Pixabay

Il Mit, Ministero delle Infrastrutture, fissa al 30 aprile 2021 il nuovo termine per le patenti ed i fogli rosa scaduti o in scadenza. Detto termine, ovviamente, coincide con la data di cessazione dell’emergenza da Covid-19.

Il Viceministro del Mit, Giancarlo Cancelleri, dichira che “Da ora in avanti, nel caso si dovesse malauguratamente prolungare l’emergenza Coronavirus e dovesse essere emanato un nuovo dpcm, automaticamente verrà allungata anche la temporaneità dei certificati. Un ottimo risultato a favore di quei cittadini che si ritrovano con i fogli rosa o le patenti scaduti o in scadenza durante questo periodo di emergenza sanitaria”.

Su quanto dichiarato dal Viceministro non si escludono ulteriori proroghe.

LEGGI ANCHE >>> Il Black Friday è arrivato: come non farsi fregare in 10 semplici mosse

Proroga non solo patente! Ma anche per bollo auto e revisione: i termini fissati

bollo auto
fonte Pixabay

Per ciò che riguarda il bollo auto, trattandosi di un tributo locale è stata lasciato agli enti l’eventuale possibilità di prorogare i termine.

Vediamo nei dettagli:

La Sicilia e la provincia di Trento hanno proprogato il termine al 30 novembre è possibile saldare la tassa fino a un massimo di 30 giorni dopo il termine massimo, ovvero il 31 dicembre.

Gli automobilisti siciliani sono inoltre esentati dal pagamento nel caso in cui siano in possesso di veicoli (non vale per le moto) con potenza fino a 53 kiloWatt (72 cavalli) o immatricolati entro il 31 dicembre 2010, qualora il possessore non abbia un reddito annuo superiore ai 15mila euro.

Nel Lazio il termine massimo per il pagamento è slittato al 30 novembre;

Le altre regioni non hanno disposto proroghe, pertanto, le scadenze sono quelle tradizionali del periodo precedente alla pandemia. Quindi: ad aprile, agosto e dicembre per le auto; da gennaio a luglio per le moto.

Per quanto riguarda la scadenza per la revisione, è rispettivamente autorizzata la circolazione fino al 31 dicembre 2020 dei veicoli da sottoporre ai medesimi controlli entro il 30 settembre 2020 nonché la circolazione fino al 28 febbraio 2021 dei veicoli da sottoporre agli stessi controlli entro il 31 dicembre 2021.

LEGGI ANCHE >>> Dritto e Rovescio: scontro tra il ristoratore e l’ex ministro, spavento Del Debbio