Sul suo profilo ufficiale Facebook il Governatore della Lombardia annuncia dati positivi “dall’inizio della nuova ondata” con il totale dei ricoveri Covid giù. Un’inversione di tendenza utile per un cambio di colore?

fontana
Fonte FB

Mentre scende al 14,4% la percentuale nazionale tra numero di positivi individuati e tamponi realizzati, arriva un’altra notizia positiva e questa volta dalla Lombardia una delle regioni più colpite sia nella prima che nella seconda ondata dell’emergenza.

Sul suo profilo ufficiale Facebook, infatti, il Governatore Attilio Fontana ha annunciato che:”per la prima volta dall’inizio della nuova ondata, il totale dei ricoveri in Lombardia ha segno negativo ( -32 ). Un nuovo piccolo segnale di miglioramento. Potrebbe essere un dato isolato o l’inizio della discesa, i numeri non sono alti come l’ondata che abbiamo affrontato a marzo, ma i nostri ospedali si stanno occupando con enorme impegno di 8.291 persone ricoverate e 915 pazienti in terapia intensiva. Consolidare il segno “meno” su questi due numeri è la nostra assoluta priorità: cautela, distanziamento e mascherine”.

LEGGI ANCHE >> Covid, Conte:”Natale? Ci stiamo preparando a diversi scenari”, cosa si prevede

Covid, Fontana lo aveva già detto a ‘Mattino 5’:”I dati? Ad oggi saremmo in zona arancione”

Covid
Fonte: un momento dell’intervista di Attilio Fontana a “Mattino 5”. Fonte: video account twitter ufficiale “Mattino 5”

In una intervista rilasciata ieri mattina al programma “Mattino 5” il Governatore della Lombardia aveva di fatto già anticipato che il trend che veniva registrato negli ultimi giorni era positivo:”Noi per esempio stiamo seguendo una prospettiva– argomento Fontanaredatta su quello che succederà in Regione e che sta avendo ragione al 100%. Abbiamo già iniziato una fase di leggero ma significativo miglioramento sostanziale dell’Rt. In base ai numeri noi rientreremmo già oggi in una zona arancione, ovvio che ciò non può avvenire subito in base ai principi del Dpcm che, per questioni di cautela, quando si rientra zona chiede si debba confermare i dati per due settimane, ecco che quindi resteremo fino al 27 novembre in zona rossa ma sappiamo che i sacrifici dei cittadini sono serviti”.

Oggi, per la prima volta dall’inizio della nuova ondata, il totale dei ricoveri in Lombardia ha segno negativo ( -32…

Pubblicato da Attilio Fontana su Giovedì 19 novembre 2020

 

LEGGI ANCHE >>> Mattino 5: allarme Covid, “I dati? Saremmo già in zona arancione”: cambio di colore in vista?