Il mese di dicembre rappresenta sempre un periodo di bonus fiscali e indennità pensionistici aggiuntive. Per questo motivo è possibile ottenere dei “bonus Natale” attraverso tre canali. Vediamo quali.

bonus natale
Fonte: Pixabay

Arriva il mese del “Bonus Dicembre”. Il prossimo mese infatti c’è la possibilità di ottenere, per alcuni casi lockdown permettendo, indennizzi o emolumenti aggiuntivi per mettere, come si suol dire, ‘fieno in cascina’.

Le possibilità di poter ottenere un “bonus” sono tre e nella fattispecie investono il mondo degli acquisti tracciati, dell’incremento delle pensioni di fascia bassa e del mondo del turismo e delle vacanze. Vediamo queste possibilità in profondità.

LEGGI ANCHE >>> Cashback e lotteria scontrino, addio ai contanti nel 2021?

Bonus Natale, dagli acquisti alle vacanze passando per l’indennità di pensione minima

bonus vacanze
Fonte: Pixabay

La prima possibilità è rappresentata dal cosiddetto “bonus dicembre “ 2020 per alcune categorie specifiche di pensionati. Si tratta, come spiega l’Inps, di un importo aggiuntivo delle pensioni al minimo. Introdotta con la legge di Bilancio 2001, prevede una erogazione d’ufficio a dicembre di importo aggiuntivo di 154,94 per chi percepisce una o più prestazioni previdenziali con importo complessivo non superiore al trattamento minimo previsto e per chi ha un determinato livello di reddito. Si legga il nostro articolo sul tema per saperne di più.

La seconda possibilità è dettata dal cosiddetto “cashback” ovvero dal rimborso del 10% che verrà erogato a chi effettuerà almeno 50 acquisti attraverso strumenti tracciabili in sei mesi con un massimale di 1500 euro di acquisti. Il bonus ‘cashback’ prenderà il via il 1 dicembre e quindi potrà garantire fino a 150 euro a semestre. Questa misura viene introdotta dal Governo per incentivare i consumi ma anche per incentivare agli acquisti senza contanti e attraverso i sistemi tracciabili e quindi scoraggiare fenomeni eversivi. Per i dettagli si rimanda alla lettura di un nostro articolo sul tema.

La terza possibilità è dettata dal cosiddetto ‘bonus vacanze’ per nuclei familiari con ISEE fino a 40.000 euro e con possibilità di ottenere un bonus di 150,300 o 500 euro in base alla numerosità del nucleo familiare ( rispettivamente, una persona, due persone, tre o più persone).

LEGGI ANCHE >>> INPS, maxi assegno pensioni Dicembre 2020: la sorpresa del bonus