Pensioni di dicembre in arrivo, pensioni più ‘gonfie’ del solito per via della tredicesima: ma quando avverranno i pagamenti? Vediamolo.

Covid permettendo, i pensionati possono iniziare a pensare alla doppia entrata di dicembre, quando oltre alla pensione normale mensile, arriverà anche la tanto attesa tredicesima. Fermo restando che i regali natalizi per i nipoti sono assicurati, c’è da capire soltanto quali siano i tempi di accredito della doppia spettanza.

Presumibilmente anche per dicembre l’Inps adotterà lo stesso sistema degli ultimi mesi. Dunque la pensione potrà essere ritirata in base all’iniziale del proprio cognome.

Dal momento che è tutt’altro che scongiurata l’emergenza covid e dunque è sempre più necessario non creare assembramenti, sicuramente anche il pagamento delle pensioni di dicembre avverrà in anticipo con un calendario che andrà a dividere in ordine alfabetico i pensionati. L’INPS ha ricordato a tutti con un messaggio i tempi per i quali va fatta la dichiarazione dei redditi da lavoro per le pensioni sotto regime di divieto di cumulo.

LEGGI ANCHE >>> Pensioni, l’allarme di Visco:”Pandemia ha esacerbato il problema”

Doppia pensione a dicembre: il calendario dei pagamenti

Secondo le ultime disposizioni, anche per dicembre dovrebbero essere mantenuti gli stessi criteri dei mesi di emergenza covid. Vediamoli insieme.

  • mercoledì 25 novembre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali A e B;
  • giovedì 26 novembre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali da C e D;
  • venerdì 27 novembre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali da E a K;
  • sabato 28 novembre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali da L a O;
  • lunedì 30 novembre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali da P a R;
  • martedì 1° dicembre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali da S a Z.

I pagamenti delle pensioni sul conto corrente invece seguiranno il solito calendario INPS e quindi arriveranno nel primo giorno bancabile del mese che è martedì 1° dicembre.

L’importo delle pensioni di dicembre, come detto, sarà più sostanzioso. La tredicesima mensilità sulle pensioni si calcola dividendo la pensione annua lorda per 12 così da avere il rateo mensile. Questo va poi suddiviso nuovamente per 12 e moltiplicato per i mesi di pensione nell’anno, salvo poi essere tassato sulla base di una aliquota Irpef prevista per lo scaglione finale di appartenenza.

LEGGI ANCHE >>> Pensioni, dal prossimo anno l’amara sorpresa, cosa ci aspetta a Gennaio 2021