Tempo fa avete comprato un biglietto aereo e, adesso, con il nuovo DPCM non potete più partire? L’ENAC ha chiarito se avete diritto o meno al rimborso del vostro titolo di viaggio.

rimborso
Fonte pixababy

La divisione delle Regioni italiane in zone, a seconda della gravità della situazione Covid, sta creando ulteriori scenari e disagi per anche coloro che si trovano un biglietto aereo con partenza da Milano Malpensa.

Milano Malpensa, come il resto della Lombardia, si trova in zona rossa e, pertanto, vige il divieto di ogni spostamento.

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC), a seguito di numerose segnalazioni da parte di passeggeri che vedevano negato il rimborso dei propri biglietti aerei, è dovuta intervenire a tutela degli stessi.

L’ENAC, con apposita nota ha dichiarato che “le compagnie hanno l’obbligo di rimborsare i passeggeri con voli programmati sugli aeroporti situati in queste zone, che, per motivi indipendenti dalla loro volontà, non possono usufruire del volo”.

Leggi anche >>> https://www.contocorrenteonline.it/2020/11/09/bonus-bici-ministero/

rimborso
Fonte Pixaby

ENAC CHIARISCE I DUBBI DEI PASSEGGERI: VOUCHER O RIMBORSO?

Anche questa volta le persone munite di biglietto aereo avranno diritto al rimborso?

La risposta è SI. Ma stavolta niente voucher.

I passeggeri, infatti, hanno diritto a ricevere il rimborso monetario della spesa sostenuta per il proprio volo senza l’emissione di nessun tipo di voucher.

I passeggeri, al contrario, non potranno chiedere la compensazione pecuniaria poiché trattasi di una causa di cui il vettore non può essere ritenuto responsabile.

Per ottenere il rimborso del proprio titolo di viaggio ti consiglio di contattare la tua compagnia aerea di riferimento e avviare la relativa procedura. Nel caso in cui non riuscissi a metterti in contatto per un sovraccarico di richieste è consigliabile inviare una Pec alla compagnia al fine di inoltrare la richiesta di rimborso entro i termini indicati.

LEGGI ANCHE >>> Allarme operatori turismo: “Lockdown mai concluso e settore travolto”