Pulizie di settembre, oltre alla casa non dimenticarti di questi oggetti: riporli puliti è fondamentale

Prima di iniziare a tirare fuori i vestiti autunnali è meglio pulire tutte queste cose usate durante l’estate: come fare le pulizie di settembre.

Ormai con l’arrivo di settembre le vacanze stanno giungendo al termine e con esse bisogna iniziare a riporre tutti gli oggetti che si sono utilizzati in questo periodo.

Cosa pulire a settembre
Ora che l’estate sta finendo bisogna procedere con le pulizie di settembre – Contocorrenteonline.it

Teli da mare, costumi da bagno e infradito sono ciò a cui bisogna prestare particolare attenzione in modo tale da mettere nell’armadio puliti e ben lavati, così da evitare di trovare spiacevoli sorprese quando verranno tirati fuori l’anno prossimo. Infatti il sale del mare, oppure il cloro della piscina, se non rimossi adeguatamente rischiano di rovinare questi capi e in alcune situazioni potrebbe addirittura crearsi la muffa se sono stati lasciati leggermente umidi o non fatti asciugare al meglio.

Ecco gli oggetti da includere nelle pulizie di settembre

Innanzitutto bisogna prendere la borsa che si è usata per andare al mare e svuotarla completamente prestando attenzione a buttare via oggetti quali creme solari praticamente vuote, visto che l’anno prossimo non saranno più utilizzabili per via della loro scadenza. Bisogna guardare in ogni tasca in modo tale da non dimenticarsi nulla, neanche un fazzoletto, e al tempo stesso bisogna rimuovere anche più piccoli granelli di sabbia. Se la borsa è in tessuto basterà lavarla in lavatrice; se fosse in plastica bisogna pulirla con un panno imbevuto di acqua e aceto. Allo stesso modo bisogna procedere con la borsa frigo per evitare che si crei la muffa.

Non dimenticare questi oggetti
Ecco tutti gli oggetti estivi da lavare in questo periodo – Contocorrenteonline.it

Per quanto riguarda invece tutti gli oggetti utilizzati per il divertimento, come braccioli, gonfiabili e gommoni, bisognerà lavarli e farli asciugare da gonfiati e sgonfiarli solo una volta in cui saranno completamente puliti. I costumi da bagno devono essere lavati bene con l’acqua in modo tale da rimuovere il cloro oppure la salsedine, e l’ideale è lavarli poi con l’ammorbidente in modo tale che restino morbidi per l’anno prossimo.

Infine, se di solito si va al mare con l’automobile, anch’essa deve essere pulita poiché si saranno accumulati un sacco di granelli di sabbia. L’ideale a portare l’auto all’autolavaggio, ma nel caso in cui ciò non fosse possibile si possono utilizzare un aspirapolvere per ripulire il vano portaoggetti, tappetini, sedili, il bagagliaio e ogni zona in cui potrebbe essere rimasta un po’ di sabbia. In questo modo sarà tutto perfettamente pulito e non ci sarà il rischio di essersi dimenticati di nulla.

Impostazioni privacy