Ricarica auto elettrica: incredibile, hai visto quanto costa?

Con l’aumento delle tariffe delle energie elettrica è inevitabile domandarsi quanto possa essere conveniente la ricarica auto elettrica.

La transizione ecologica è in atto: l’obiettivo dei governi è quello di eliminare le auto a benzina e diesel in favore di quelle elettriche o ibride. Non a caso, di recente, il Consiglio europeo ha fissato al 2035 il limite per la produzione di auto a benzina o diesel.

Ricarica auto elettrica
Conto corrente

Insomma, si sta spingendo verso una nuova forma di mobilità che si appoggia molto all’elettrico. Non a caso i governi hanno promosso una serie di incentivi proprio in favore delle auto elettriche o ibride.

Ma a causa dell’aumento delle tariffe dell’energia elettrica, ci si domanda quale possa essere il costo di una ricarica auto elettrica.

Ricarica auto elettrica: quanto costa?

Negli ultimi anni c’è stata un’ampia diffusione delle auto elettriche. Di fatto, grazie agli incentivi governativi molte persone, nel cambio di veicolo, stanno optando per le auto elettriche o ibride. Ma quanto costa ricaricare un’auto elettrica?

Prima di rispondere a questa domanda proviamo a dare qualche indicazione tecnica sulle auto elettriche e sulle loro batterie. Mediamente la batteria di un’auto elettrica dura circa 8 anni o 150.000 km. In sostanza, in base a quanto dichiarato dalle aziende produttrici di batterie per auto elettriche, queste hanno una durata di circa tremila cicli di ricarica.

Fermo restando che, in base ad alcuni studi condotti sulle batterie delle auto elettriche, si è stimato che dopo qualche anno queste riducono la propria capacità del 25%.

Per ricaricare un’auto elettrica normale a 16 A e da 3,6 kW di potenza a 32 A e 7,4 kW ci vogliono dalle 6 alle 8 ore.

Le colonnine che sono disponibili nelle aree pubbliche prevedono una potenza che va dagli 11 ai 22 kW. Con questo tipo di ricarica la vettura ci impiegherà circa due ore per ricaricarsi del 80%.

Quanto costa ricaricare l’auto a casa?

Coloro che dispongono di un’auto elettrica devono munirsi di una colonnina domestica oppure di un adattatore che permette di ricaricare il veicolo tramite una comune presa della corrente elettrica.

In ogni caso, ci sono diversi fattori che incidono sul costo di una ricarica dell’auto elettrica a casa. Di fatto, molto dipende dalle tariffe applicate dal fornitore di energia elettrica e dal tipo di batteria che si deve ricaricare.

Ad ogni modo, partendo da una stima media con costo medio nazionale pari a 0,20 euro a kilowattora:

  • Con una colonnina a corrente alternata, da 11 o 22 kW, il costo sarà circa di 0,45 euro all’ora.
  • Con una colonnina fast charge con corrente continua da 50 kW il costo per la ricarica dell’auto elettrica sarà di circa 0,55 euro a kilowattora.
Impostazioni privacy