Fare rifornimento a 1,50 euro al litro: bisogna approfittare subito nell’occasione

Le tariffe di benzina e diesel sono ancora piuttosto alte, ma è possibile fare rifornimento a 1,50 euro al litro. Scopriamo dove.

Il 2022 si farà ricordare per una serie di eventi storici, economici e politici. In particolare, sarà ricordato come l’anno dello scoppio della guerra tra Russia e Ucraina e il conseguente aumento dei costi dell’energia e dei carburanti.

Fare rifornimento a 1,50 euro al litro
Conto corrente

Non a caso, il governo Draghi prima e l’esecutivo capitanato da Giorgia Meloni poi, hanno provveduto ad approvare una serie di misure volte a calmierare i prezzi di benzina e diesel. Come se non bastasse, il governo ha messo a disposizione anche bonus indirizzati in favore delle famiglie in maggiore difficoltà.

Sebbene il prezzo dei carburanti sia tutt’altro che tornato nei valori pre-guerra, è possibile fare rifornimento a 1,50 euro al litro.

Fare rifornimento a 1,50 euro al litro: facciamo chiarezza

I costi di benzina e diesel sono schizzati alle stelle negli ultimi 12/18 mesi. Le cause sono molteplici: la guerra, la crisi economica e l’aumento del tasso di inflazione.

Fatto sta che il Governo italiano è dovuto intervenire eliminando le accise, salvo poi introdurle nuovamente a inizio 2023.

Attualmente la tariffa media alla pompa oscilla intorno a €1,80 circa, sia per il diesel che per la benzina. Tuttavia, c’è la possibilità di effettuare un rifornimento diesel a €1,50 al litro. In questo modo, si riuscirebbe a concretizzare un risparmio di 30 centesimi al litro.

Ad ogni modo, per coloro che sono alla ricerca di pompe di benzina che applicano tariffe più convenienti, sono disponibili diverse App che comparano i prezzi dei benzinai nei dintorni. In questo modo, il consumatore avrà la possibilità di scegliere sempre la pompa di benzina che applica la tariffa migliore, ovvero più bassa. Per sfruttare quest’opportunità è necessario scaricare le app gratuite e attivare la geo localizzazione dello smartphone. In questo modo, il software effettuerà una ricerca mirata e nei paraggi.

Tuttavia, esistono dei luoghi specifici in cui il diesel ha un costo di gran lunga inferiore rispetto alla media nazionale.

Dove risparmiare sul diesel

L’attuale media nazionale delle tariffe di diesel e benzina oscilla intorno a €1,80 al litro. Tuttavia, sul territorio nazionale è possibile risparmiare fino a 25-30 centesimi al litro di diesel. Per mettere in pratica questo piano di risparmio è necessario effettuare rifornimento nella Repubblica di San Marino. Ci stiamo riferendo a quel territorio montuoso, situato tra Emilia Romagna e le Marche.

La Repubblica di San Marino è un territorio indipendente, dove il costo del carburante è più basso rispetto a quello garantito sul tutto il territorio nazionale italiano. Di fatto, dal momento che San Marino non deve sottostare alle regole dell’Italia, riesce a fissare tariffe più convenienti e nettamente inferiori. Per questo motivo è possibile effettuare un rifornimento di diesel ad un costo leggermente superiore a €1,50 al litro. Mentre la benzina ha un costo pari a 6 o 7 centesimi al litro in più.