Million Day, milionario con 1 euro: “soldi finiti in buone mani”

Il Superenalotto negli ultimi tempi è senza dubbio diventato il gioco preferito dagli italiani. Ma ci sono altri giochi che regalano sogni.

Un momento molto delicato per il nostro paese. Fase tormentata con gli italiani al centro di burrascose vicende che riguardano purtroppo il quotidiano e uno Stato per certi versi assente che non riesce a colmare quelle lacune che in qualche modo gestite in altra modalità potrebbero far almeno rifiatare i cittadini. In casi come questi la speranza cambia meta e si butta, per cosi dire in quelle che sono logiche tutt’altro che certe e funzionali.

Superenalotto vincita
Conto Corrente Online

Il gioco, al momento è senza dubbio alcuno l’unica dinamica capace di portare potenzialmente soldi nelle tasche degli italiani nel brevissimo tempo. Nessun’altra situazione sarebbe capace di arrivare ad un simile epilogo. Oggi più che mai lo stesso cittadino è braccato dall’aumento dei prezzi, praticamente in ogni settore e dall’esigenza di resistere e provvedere in ogni modo a una gestione accurata del bilancio familiare.

Il gioco, certo, in un certo senso potrebbe si risultare una esperienza positiva, ma il tutto deve sempre essere gestito con la massima moderazione, il rischio, in caso contrario, è quello di peggiorare e non poco la situazione generale. Protagonista assoluto in questa specifica fase è senza alcun dubbio il Superenalotto. Il gioco è semplice, cosi come ormai tutti gli italiani hanno imparato. Numeri da concepire, incastrare e giocare sperando possa essere la volta buona.

A rendere ancor più speciale il legame tra giocatore e Superenalotto, oggi, ci pensa chiaramente il jackpot messo in palio. Da questo punto di vista lo stesso concorso negli anni ha portato la grande novità delle vincite ultra milionarie, nel nostro paese dinamica ancora del tutto quasi sconosciuta. Per dire, oggi, il montepremi è arrivato a 364 milioni di euro, una somma di denaro mai messa in palio da qualsiasi alto concorso nel nostro paese.

Chiaramente nemmeno mai il Superenalotto era arrivato prima a mettere in palio un simile jackpot. Il record di vincite nel nostro paese, segnato proprio dal Superenalotto, si è fermato ai 209 milioni di euro conquistati a Lodi nel 2019. In quell’occasione il successo arrivò con una giocata minima. Stessa cosa per l’ultima vincita realizzata, nel maggio 2021 in quel di Montappone, nella provincia marchigiana di Fermo. In quel caso si vinsero ben 156 milioni di euro. Superenalotto in testa, certo, ma non c’è solo quello nel nostro paese.

Million Day, finalmente la giocata milionaria: si festeggia in provincia di Padova.

Stando alle ultime notizie riportate dalle cronache quotidiane, la lotteria del Million Day ha di recente baciato un nuovo giocatore. La fortuna si è infatti concentrata sul Veneto e in particolare sulla provincia di Padova. In località Ponte San Nicolò un giocatore ha vinto una cifra davvero importante, 1 milione di euro, prorpio grazie al concorso in questione. I numeri vincenti sono risultati i seguenti: 16, 25, 46, 47 e 51.

L’uomo, un operaio con moglie e figli, dopo aver realizzato l’incredibile vincita, cosi come raccontato da alcuni giornali locali, è tornato presso la tabaccheria dove aveva effettuato la giocata e ha candidamente chiesto al titolare: “E adesso cosa faccio?”. Il proprietario della stessa tabaccheria Rampin, protagonista della giocata, carico di orgoglio ed entusiasmo ha cosi dichiarato: “Ogni giorno, trovandoci lungo la Statale, vediamo passare di qui centinaia di persone ma certo una vincita del genere non capita tutti i giorni”. Secondo alcune voci il fortunato vincitore è un operaio padre di famiglia”.

Uno degli abitanti del luogo, in merito alla notizia dell’incredibile vincita, ha poi cosi aggiunto: “Sono felice i soldi sono andati in buone mani. Mi fa piacere siano andati a loro, persone semplici, oneste e lavoratrici, piuttosto che a qualsiasi altra famiglia meno bisognosa”. A rendere omaggio al giocatore fortunato è arrivata addirittura una dichiarazione del primo cittadino del comune veneto.

Auguro tanta felicità a questo mio concittadino – ha dichiarato infatti Martino Schiavon – Sono certo saprà utilizzare quel denaro nel modo migliore. Ma al tempo stesso ci tengo a fare un appello a tutte le persone che sono solite giocare d’azzardo, perché il gioco è la rovina di tanti, ed è importante fare attenzione a non incappare in quella terribile dipendenza che è la ludopatia: giocate responsabilmente“. Parole importanti insomma, nonostante l’euforia e la gioia per un momento assolutamente magico e indimenticabile.

Impostazioni privacy