Cancellazione multe: in quali città avviene con maggiore facilità

Scopriamo in quali città italiane è più semplice che avvenga la cancellazione delle multe al di sotto dei 1000 euro grazie alla tregua fiscale

Stesso discorso anche per quanto concerne l’Imu. Ecco tutti i dettagli di un trend che può interessare molti cittadini desiderosi di evitare il pagamento di tasse e contravvenzioni.

Cancellazione multe
Conto Corrente Online

Ritrovarsi alle prese con delle multe può capitare a tutti. Il problema reale è pagarle. Visti i continui rincari in diversi settori essenziali, aggiungere anche questa voce alle spese mensili può risultare piuttosto pesante.

Senza considerare il tempo che si perde in fila allo sportello postale per pagarle. Certo in questo caso ci si può avvalere delle tecnologie online, ma per quanto concerne la cifra da pagare di fatto non c’è una via d’uscita se non versare quanto dovuto.

Cancellazione multe: le città in cui si può scongiurare il pagamento delle multe sotto i 1000 euro

In alcuni casi però un’alternativa esiste. Infatti grazie alla Legge di Bilancio 2023 molti debitori potranno avvalersi della pace fiscale. Ciò riguarda le cancellazioni delle cartelle fino al 2015 che hanno un importo inferiore a 1.000 euro.

Si possono invece rateizzare fino a 5 anni i pagamenti fiscali non effettuati nel 2022 senza aggravio di sanzioni per chi a causa dell’emergenza Covid o del caro bollette di altre difficoltà economiche non ha saldato i debiti nei confronti del fisco.

Diverso il discorso per quanto riguarda i debiti con i Comuni. Le sanzioni che hanno competenza territoriale come multe e Imu vanno invece pagate. Spetta alle singole amministrazioni comunali decidere entro il prossimo 31 gennaio se stralciare definitivamente i tributi ancora non pagati dai contribuenti o chiedere loro di saldare.

Molti ad esempio hanno espressamente dichiarato di non voler partecipare alla rottamazione. D’altronde significherebbe rinunciare ad una fetta importante dei propri introiti. Soprattutto i piccoli centri difficilmente aderiranno al condono.

Nelle città più grandi invece il discorso è diverso. Essendoci maggiori entrate e maggiori pratiche da espletare si potrebbe optare per lo stralcio in modo tale da snellire il lavoro. Queste però sono solo ipotesi. Per conoscere maggiori dettagli è bene consultare il proprio comune di residenza in modo tale da sapere qual è il proprio destino in merito alle multe da pagare.