SuperNatale, fioccano i premi da 20mila euro: si cercano i vincitori

In un momento tanto delicato come quello vissuto in questa fase i cittadini ricorrono sempre di più al gioco.

Vincere di questi tempi è forse in assoluto l’unica cosa che conta. Senza troppi fronzoli, senza troppe riflessioni di circostanza. Vincere, in questa fase, considerando contesto e tutto quanto a esso associato, può davvero significare la vita. La situazione è più che mai complessa, questo è risaputo, questo ormai è cosa ben nota. Al centro di tutto c’è anche il desiderio di speranza, la voglia di uscire in qualche modo dal pantano in cui ci si trova.

Super Natale
Conto Corrente Online

Di questi tempi, insomma, i cittadini hanno in testa una cosa soltanto, provare a tirare su un bel gruzzoletto grazie al gioco e tentare in qualche modo di rimettere in piedi ogni cosa. Le situazioni vissute in questi ultimi mesi non hanno certo fatto piacere e non rappresentano affatto, a oggi, un cattivo ricordo. Tutto è ancora attuale, tutto continua a spaventare e il gioco in qualche modo restituisce un minimo di speranza quanto mai necessario.

Chiaramente il tutto deve essere gestito, si spera, con la massima moderazione per non rischiare di peggiorare ancora di più la situazione. I giochi principalmente utilizzati dai cittadini per provare in qualche modo a sfidare la sorte sono i classici, quelli che più di tutti, negli ultimi tempi hanno calamitato l’attenzione degli stessi cittadini. Lotto, Superenalotto e Gratta e vinci, da qui, insomma, in un certo senso, non si scappa. Questo vogliono gli italiani.

Nei primi due casi ci troviamo di fronte alla più classica idea di lotteria. La tradizione nel primo caso e la modernità, per cosi dire nel secondo. In entrambe le situazioni la capacità tutta italiana di sfornare numeri da ogni situazione, da ogni contesto, fatto, evento. Combinare poi gli stessi numeri attraverso giocate fantasiose e ambire quindi all’estrazione relativa. Il più classico esempio di lotteria insomma, la scommessa vera e propria sul numero.

Nel caso del Gratta e vinci, poi, chiaramente il discorso cambia. Ci troviamo di fronte, in quella situazione alla tipica lotteria istantanea. Pochi secondi tra quando si acquista il biglietto e quando si sa se si è vinto o meno. Tutto molto rapido, veloce. Il gioco del momento, dell’istinto, per dire. Si fa colazione e si acquista un biglietto, si torna da lavoro e si acquista un biglietto, tutto molto spontaneo, tutto molto freddo, in un certo senso. Spesso, però assolutamente vincente.

SuperNatale, fioccano i premi da 20mila euro: il gioco del momento fa felici gli italiani

Discorso a parte, in merito alle vincite, merita però il Superenalotto. Oggi parliamo di un jackpot che ha abbondantemente superato i 340 milioni di euro. Una somma di denaro, quest’ultima, mai vista nel nostro paese. Quello che in questo momento tiene su la voglia di vittoria dei cittadini è chiaramente questo importo davvero fuori ogni logica, record assoluto, anche se potenziale di vincita, in Italia. Il precedente primato è dietro di molti soldi.

Stiamo parlando della vincita avvenuta a Lodi, in Lombardia nel 2019, in quell’occasione un fortunato giocatore, con una giocata minima riuscì a portarsi a casa la bellezza di 209 milioni di euro. Ultima vincita in ordine di tempo è invece quella di Montappone, nelle Marche, del maggio 2021. In quel caso i milioni conquistati furono ben 156. Oggi, in occasione delle festività natalizie, l’occasione fornita da Superenalotto è davvero unica.

Un nuovo gioco, stiamo parlando del SuperNatale. La promozione di qualche settimana sintetizza il tutto al meglio: “Con Super Natale, tutti coloro che acquistano una giocata SuperEnalotto con SuperStar in Ricevitoria, Online o da App, valida per i concorsi del 27-29-31 dicembre, partecipano all’estrazione dei 200 premi garantiti in palio per ciascun concorso”. Tre estrazioni associate e la possibilità di portarsi a casa alcuni premi davvero molto interessanti.

In merito alle vincite dei concorsi passati c’è da segnalare il caso della tabaccheria Cangini in via Tommaseo 36/C a Rimini, dove è stato estratto un premio da 20.000 euro. Il vincitore, di fatto, non si trova. Da qui l’idea di un vero e proprio annuncio che recita cosi: “Ti stiamo cercando! Controlla il codice. Il vincitore potresti essere tu”.

L’estrazione in questione è quella del 31 dicembre scorso. I titolari della tabaccheria insomma hanno aperto le ricerche, si cercano fortunati vincitori anche in vista di assegnare finalmente il jackpot milionario del Superenalotto. Chi può mai saperlo. Magari la fortuna ha scelto di risiedere li, a Rimini, anche per il futuro.