Ecobonus: ripartono le domande per acquistare moto e scooter elettrici, come inviarle

Il governo ha ideato un nuovo bonus per aiutare gli italiani ad acquistare dei mezzi ecologici in maniera più facile.

Si vive oggi un momento di grande cambiamento.

nuovi incentivi per moto e scooter
foto adobe

Da un lato le famiglie italiane sono alle prese con i rincari degli ultimi mesi, dall’altro ci sta la necessità di affrontare la situazione climatica e l’inquinamento. Ecco perché le case automobilistiche e motociclistiche, già da qualche anno, stanno pianificando un passaggio ecologico. Seppur, l’ACEA ha lanciato l’allarme. Infatti, il prezzo di acquisto delle famiglie italiane è molto basso. Inoltre, i veicoli elettrici costano ancora troppo per le famiglie italiane. Inoltre, mancano le strutture per ricaricare il veicolo, che permettono di viaggiare in maniera serena.

Ecobonus per l’acquisto di mezzi a due ruote

Dunque, vista la situazione economica, l’esecutivo nazionale sta attuando delle misure da mettere in atto per permettere agli italiani di acquistare dei mezzi a zero emissioni. In particolare, il governo ha stabilito degli incentivi per l’acquisto di mezzi a due ruote: quindi moto e scooter. L’esecutivo ha messo a disposizione 20 milioni di euro. Si parta dal 19 ottobre 2022, dalle ore 10. E’ stato possibile rifinanziare questi 20 milioni di euro per le due ruote, riducendo il bonus per le vetture ibride plug-in. Dunque, comprare un veicolo elettrico a due ruote sarà più facile.

Come presentare la richiesta

Si prevede che la cifra di 20 milioni di euro verrà rinnovata anche per il 2023 e per il 2024. Per presentare la domanda si potrà utilizzare la piattaforma online messa a disposizione dal MISE. Potranno farlo anche gli stessi concessionari, che potranno prenotare gli incentivi messi a disposizione dal governo prima che questi giungano al termine. In precedenza il governo aveva messo a disposizione 15 milioni di euro, che erano terminati subito.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Come funzionano gli incentivi messi a disposizione dal governo

Nel dettaglio, si prevede uno sconto del 30% rispetto al prezzo di listino, per l’acquisto di un motorino o scooter per un massimo di 3 mila euro. Lo sconto sale al 40% e fino ad un massimo di 4 mila euro, aggiungendo la rottamazione di un vecchio scooter utilizzato in precedenza. Si tratta dei vecioli omologati da Euro 0 a Euro 3. L’agevolazione può fare molto piacere alle famiglie italiane. Ma anche al mercato, infatti grazie al bonus precedente sono aumentate le vendite di moto e scooter elettrici. Inoltre, è importante ricordare che dal 10 al 13 novembre 2022 a Milano ci sarà l’edizione annula di EICMA. Una delle manifestazioni più importanti a livello globale per moto e scooter.