Multe Autovelox, non pagarle può aiutare: ecco in che modo

Le multe autovelox sono sempre più in aumento. Quando diventano tante per il medesimo motivo automobilisti però possono giocarsi una carta importante

Non pagarle può rappresentare un ottimo viatico per cercare di limitare i danni. Ecco come si articola questa ipotesi di primo impatto illegale.

Multe Autovelox
Fonte Adobe Stock

Dare delle regole agli automobilisti attraverso delle pene pecuniarie ha sicuramente una sua valenza, ma ciò non significa che bisogna abusare di ciò. Diversi Comuni infatti pur di fare cassa, in alcuni casi si lasciano andare anche a più di una multa al giorno.

Naturalmente ciò può essere giusto per cercare di far passare il messaggio, ma a patto che le procedure vengano effettuate con i giusti tempi. Solo in questo modo chi sbaglia può capire i propri errori e migliorare in futuro.

Multe Autovelox: perché il mancato pagamento può incidere sul buon esito del ricorso

Spesso infatti le multe sia per eccesso di velocità che per il passaggio nelle zone ZTL vengono inviate a ridosso del termine della scadenza di 90 giorni. In questo modo viene meno il messaggio educativo perché in questo lasso di tempo chi è alla guida continuerà a sbagliare e soprattutto a violare il codice della strada.

La logica conseguenza è ritrovarsi con un numero elevato di multe per la stessa infrazione sullo stesso tratto di strada. In questi frangenti però si può ricorrere al Giudice di Pace. Importante a tal proposito è non pagare la contravvenzione e non farsi ingolosire dalla possibilità di poter archiviare la pratica beneficiando dello sconto previsto nei primi 5 giorni.

Così facendo non è da escludere che il Giudice possa accordare il pagamento “solo” di 2-3 verbali anziché dell’intera collezione ricevuta nel corso del tempo. La decisione è frutto della prassi non propriamente ortodossa adottata dai Comuni italiani. Una sorta di decisione democratica per garantire una giusta dose di equità tra il punire le infrazioni e non eccedere nelle sanzioni.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

D’altronde rischiare mai come in questa situazione non comporta chissà quali scompensi. Nella peggiore delle ipotesi vanno pagate le multe per intero comprensive del 30% in più che bisogna corrispondere una volta trascorsi i primi 5 giorni. In ogni caso il ricorso va presentato tassativamente entro 30 giorni dal ricevimento del primo verbale per poi accumulare tutti gli altri verbali che arriveranno in seguito.