Anticipo bonus 200 euro: pagamenti a partire dal 12 ottobre

A partire dal 12 ottobre sono previsti i pagamenti relativi all’anticipo bonus 200 euro. Scopriamo a quali categorie di cittadini.

I professionisti iscritti alle casse previdenziali che hanno presentato domanda per primi potranno ricevere, a partire dal 12 ottobre 2022, il bonus una tantum del valore di €200.

anticipo bonus 200 euro.
Canva

Le prime erogazioni del bonus di €200 indirizzate ai lavoratori autonomi avverranno il 12 ottobre. In particolare riceveranno il beneficio i professionisti iscritti alle casse di previdenza che hanno presentato per primi la domanda.

In base ai dati raccolti, 75.400 bonus saranno erogati in favore della Cassa Forense e, dunque, degli avvocati; mentre 41.800 sono i bonus indirizzati ai professionisti iscritti a Inarcassa che comprende ingegneri e architetti.

Anticipo bonus 200 euro: hip hip urrà per gli autonomi

A partire dal 26 settembre 2022, i lavoratori autonomi e liberi professionisti, ma più in generale tutti coloro che sono titolari di partita IVA, hanno avuto la possibilità di inviare le domande per il bonus una tantum del valore di €200. Ci stiamo riferendo al bonus introdotto con il Decreto aiuti con lo scopo di offrire un sostegno economico ai cittadini e ai nuclei familiari in difficoltà economica, a causa della crisi energetica.

In prima battuta il bonus è stato erogato in favore di lavoratori dipendenti, pensionati e percettori di reddito di cittadinanza. Con l’approvazione del decreto aiuti bis la platea dei beneficiari è stata estesa anche ai lavoratori autonomi, ai liberi professionisti e ai titolari di partita IVA.

Dal 26 settembre è stato possibile presentare la domanda per ottenere il bonus di €200 per coloro che hanno un reddito pari o inferiori a 35.000 euro annui. Contestualmente era possibile inoltrare la richiesta anche per gli ulteriori €150 stanziati dal Decreto aiuti ter. Il beneficio spetta solo a coloro che hanno un reddito annuo pari o inferiore a 20.000 euro.

A quanto pare, già dal prossimo 12 ottobre avverranno le prime erogazioni. Si tratta di un accordo tra le casse si è deciso di anticipare la spesa di un mese rispetto a quanto indicato nel decreto.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Le casse hanno intenzione di effettuare un unico versamento, che riguarda entrambi i bonus. Si tratterebbe di erogare il beneficio in favore di circa due terzi pervenute. Tali decisioni sono in attesa dell’approvazione da parte del Ministero del Lavoro.