Ticket sanitario, in questi casi si ha diritto all’esenzione per reddito: la verità che non ti aspetti

Occhio al ticket sanitario, in quanto in questi casi si ha diritto all’esenzione per reddito. Ecco la verità che non ti aspetti.

Anche nel corso del 2022 sarà possibile beneficiare, purché in possesso di determinati requisiti, dell’esenzione del pagamento del ticket sanitario per reddito. Ma chi ne ha diritto? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

esenzione ticket sanitario reddito
Foto © AdobeStock

Il ticket sanitario è stato introdotto con lo scopo di far partecipare i cittadini alle spese che bisogna sostenere al fine di garantire le prestazioni mediche. Non tutti, però, complice anche la crisi economica in corso, hanno le disponibilità finanziarie sufficienti per riuscire a far fronte a tali spese.

Proprio in tale ambito, pertanto, interesserà sapere che anche nel corso del 2022 è possibile beneficiare, purché in possesso di determinati requisiti, dell’esenzione del pagamento del ticket sanitario per reddito. Ma chi ne ha diritto? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Ticket sanitario, in questi casi si ha diritto all’esenzione per reddito: tutto quello che c’è da sapere

Abbiamo già avuto modo di vedere come, ad esempio, sia importante prestare attenzione ai valori di colesterolo e trigliceridi alterati, in quanto, in determinati casi si ha diritto all’esenzione del ticket sanitario. Sempre soffermandosi su quest’ultimo, inoltre, è bene sapere che è possibile beneficare di tale agevolazione anche in base al reddito.

Ma chi ne ha diritto? Ebbene, stando a quanto riportato da Informazione Oggi, hanno diritto all’esenzione dal pagamento del ticket sanitario per reddito i seguenti soggetti, con i rispettivi codici, ovvero:

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
  • E01: bambini di età inferiore a 6 anni oppure persone con più di 65 anni con un reddito famigliare inferiore a 36.165,98 euro.
  • E02: disoccupati, e famigliari a carico, con un reddito familiare non superiore a 8.263,31 euro se da solo. Tale importo aumenta a massimo 11.362,65 euro se vi è un coniuge e di altri 516,46 euro per ogni figlio a carico.
  • E03: a favore dei soggetti titolari di assegno sociale e familiari a carico.
  • E04: titolari di pensione minima e un’età superiore ai 60 anni. Questo a patto di presentare un reddito familiare non superiore a 8.263,31 euro se da solo.Tale soglia aumenta fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e di altri 516,46 euro per ogni figlio a carico.

Se in possesso dei requisiti reddituali poc’anzi citati, quindi, è possibile richiedere e ottenere l’esenzione dal pagamento del ticket sanitario per reddito. Ovviamente, è bene ricordare, se dopo aver ottenuto tale agevolazione le condizioni reddituali dovessero cambiare, è necessario presentare apposita comunicazione all’ASL di competenza.