Il Bonus pneumatici è realtà: dopo un attesa infinita si potranno risparmiare 200 euro

Il Bonus Pneumatici arriverà grazie al Decreto Energia. Scopriamo come funziona, chi può ottenerlo e come fare domanda.

Oltra al taglio delle accise per ammortizzare i costi del carburante è in arrivo un Bonus che farà felici gli automobilisti.

Bonus pneumatici
Adobe Stock

Le evidenti difficoltà economiche in cui vertono numerose famiglie italiane hanno reso necessario per il Governo attivare Bonus e agevolazioni per sostenere i cittadini. Alcuni interventi sono stati definiti nel Decreto Aiuti per essere prorogati o modificati con il Decreto Aiuti Bis e poi con il DL Aiuti Ter. Ma non dimentichiamo che importanti provvedimenti sono stati presi grazie al Decreto Energia. Il taglio delle accise sul carburante ha permesso a diesel, benzina e gpl di non superare i 2 euro al litro per un periodo troppo lungo. Anche se ad oggi i prezzi non sono quelli di un anno e mezzo fa, gli automobilisti riescono a evitare di spendere una fortuna per fare il pieno con le oscillazioni al ribasso delle ultime settimane. E ora si parla dell’arrivo di un Bonus tanto atteso che permetterà agli automobilisti di risparmiare fino a 200 euro sul cambio delle ruote.

Bonus pneumatici, sarà la volta buona?

Più volte annunciato e più volte sparito, il Bonus pneumatici è pronto per fare la sua apparizione ufficiale. Forza Italia, Lega e Movimento 5Stelle sono concordi nell’erogare fino a 200 euro per sostenere gli automobilisti nel cambio degli pneumatici. L’intento è aiutare economicamente i cittadini ad affrontare una spesa onerosa, quella dell’acquisto di ruote di classe A oppure B.

In questo modo, chiunque potrà sostituire vecchi pneumatici di classe E con nuovi modelli che permetteranno una riduzione dei consumi del carburante del 7% e dello spazio di frenata del 30% (scegliendo la classe A). Oltre ai benefici economici per il contribuente, dunque, a giovarne sarà anche l’ambiente. Basti pensare che le gomme di classe B riducono le emissioni di anidride carbonica di 7 milioni di tonnellate all’anno.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Come funzionerà la misura

Il Bonus prevede che l’automobilista possa ricevere un rimborso della spesa entro tre mesi dall’acquisto di quattro pneumatici nuovi. L’acquisto dovrà essere certificato dallo scontrino fiscale e dovrà avvenire presso un gommista autorizzato. Inoltre dovrà riguardare esclusivamente gli pneumatici di classe C1 e i veicoli della categoria M1. Si tratta di modelli a bassa resistenza al rotolamento che permetteranno di viaggiare in sicurezza e di risparmiare carburante.