Offerta da 25mila euro per andare a vivere nel paese più ricco d’Europa

Il paese più ricco d’Europa propone un’offerta da 25mila euro per ogni adulto che decide di trasferirsi in Svizzera. Facciamo chiarezza.

Un piccolo paesino svizzero, ad est di Losanna, propone un’offerta economica per contrastare lo spopolamento che sta vivendo negli ultimi anni. Si tratta di Albinen che, a causa della migrazione verso le città più grandi, rischia di rimanere completamente spopolato.

offerta da 25 mila euro
Canva

La maggior parte dei residenti di Albinen, in Svizzera, stanno lasciando la loro città d’origine per trasferirsi in città più grandi, in cui sono presenti più opportunità ma soprattutto servizi migliori.

La maggior parte dei vecchi residenti, infatti, ha deciso di trasferirsi più a valle per rendere più comoda la propria esistenza.

Si tratta di un fenomeno che è comune anche all’Italia, dove i paesi Montani o dell’entroterra si stanno lentamente spopolando. E, infatti, anche nel nostro paese ci sono diverse iniziative che hanno l’intento di promuovere il ripopolamento dei piccoli centri abitati.

Nel caso di Albinen, per incentivare le famiglie a trasferirsi si è deciso di mettere a disposizione un vero e proprio tesoretto, che prevede l’erogazione di 25.000 euro per ogni adulto e di 10.000 euro per ogni bambino.

Ciò vuol dire che una famiglia di 4 persone potrebbe intascare fino a €70.000 a fondo perduto, qualora decidesse di trasferirsi nel piccolo paesino svizzero ad est di Losanna.

Offerta da 25mila euro: un sostegno al villaggio Alpino

Trasferirsi ad Albinen, in Svizzera, vuol dire decidere di andare a vivere in un piccolo villaggio alpino dove, attualmente, si contano solo 240 residenti.

Lo spopolamento del villaggio ha raggiunto un livello di estrema gravità. Si tratta di un posto davvero incantevole, dove sembra di essere perennemente in un clima natalizio.

Per questo motivo, l’amministrazione comunale ha deciso di incentivare il trasferimento di nuovi nuclei familiari ad Albinen, tramite lo stanziamento di risorse economiche. La notizia ha fatto il giro del mondo con la speranza di attirare l’attenzione delle persone.

La pubblicità ricevuta dall’iniziativa è stata un successo. Per questo motivo, si è deciso di sospendere gli incentivi, ma non è escluso che possano essere presi in considerazione nuovamente.

Dopo tutto il sistema ha funzionato e, con lo stanziamento di €25.000 ad adulto, anche le persone più scettiche possono prendere in considerazione l’idea di un trasferimento.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

In effetti, con i soldi ricavati dal trasferimento è possibile avviare un’attività sul territorio. Senza considerare che con la diffusione dello Smart working non è impensabile che una persona, che lavora in una grande città, possa decidere di trasferirsi nel piccolo villaggio alpino.