Follia dal web, un commento social e ti prosciugano il conto: attenzione!

Oggi come mai prima d’ora, i social sono capaci di rappresentare un enorme rischio per gli utenti spesso poco inclini a comprendere determinati pericoli nascosti all’interno delle apparentemente più tranquille pagine. Ogni giorno o quasi possiamo infatti leggere di terribili situazioni che possono nascere dalla rete, mettendo seriamente a rischio l’utente coinvolto.
Truffa online (Fonte foto: web)

Le dinamiche che si ripetono di continuo spesso mantengono le stesse identiche strutture, cosi come spesso praticamente qualsiasi cittadino ha potuto constatare. Mail o sms dai toni accattivanti che hanno il solo fine di costringere la vittima designata ad andare a cliccare sul link suggerito. Da quel momento in poi, l’utente sarà guidato verso la sua stessa rovina, chiaramente nel modo più inconsapevole possibile. I casi ormai si susseguono a ripetizione.

Negli ultimi tempi però una particolare truffa sta letteralmente sconvolgendo il web e non solo. Ci troviamo di fronte, grazie ai social network a continui bombardamenti mediatici che immaginiamo quasi sempre provenienti dalle effettive aziende descritte nei vari post. La verità è un’altra. Nessuna realistica attinenza con le buone intenzioni di una campagna pubblicitario ma qualcosa di molto diverso e pericoloso per tutti gli utenti del web.

L’ultima frontiera per l’appunto arriva dal falso spot, dal falso annuncio, cosi come possono testimoniare migliaia e migliaia di cittadini che si sono ritrovati coinvolti inconsapevolmente in una dinamica truffaldina nemmeno minimamente prevista. Oggi più che mai il web e le sue spesso losche vie meritano tutte le attenzioni del caso. Distrarsi, purtroppo non è consentito. Il rischio potrebbe essere davvero troppo grande. Utenti in guardia insomma.

Follia dal web, un commento e sei in pericolo: ecco cosa si sono inventati per derubarvi

Negli ultimi tempi, cosi come ampiamente anticipato sono molte le pagine create ad arte per far credere agli utenti di stare interagendo con importanti aziende leader del mercato. Il tutto ha chiaramente l’intento di coinvolgere quest’ultimi in imprevedibili raggiri. In questo caso, quello dell’ultima operazione truffaldina riscontrata il marchio coinvolto, chiaramente in modo inconsapevole e Decathlon. Al centro del post in questione una promozione legata ad una particolare bicicletta.

Un modello di bici dalla pedalata assistita, una E-Bike per intenderci e la possibilità di ottenerla in modo del tutto gratuito. Già questo dovrebbe molto far pensare. La pagina social in questione era “Decathlon Fans” che promette l’invio di ben 670 modelli di bicicletta semplicemente chiedendo un commento al post “fatto”. Successivamente, le persone coinvolte ricevevano un messaggio in privato con un link specifico, utile per provvedere al pagamento delle spese di spedizione del prodotto in questione. In quel momento scatta la truffa ed i malintenzionati si ritrovano a poter disporre dell’intero saldo del prodotto finanziario utilizzato dalla vittima in questione.

Una simile truffa era stata riscontrata già qualche tempo fa ed in quella occasione la stessa azienda Decathlon aveva messo i guardia gli utenti con una specifica comunicazione: “Ci è stato segnalato che circolano post e false mail col nostro nome che promettono promozioni assurde, esagerate e false: diffidate da questi soggetti, abbiamo già inviato una denuncia alle autorità”.

Lo sforzo da parte dell’azienda di fatto non è servito. Oggi la storia si ripete e numerosi utenti sono caduti ancora una volta vittime di una vera e propria operazione truffaldina. Qualcosa di facilmente identificabile se si andassero a scrutare gli stessi dettagli della pagina. Spesso, per la troppa fretta, si evita di controllare bene la natura delle pagine che visioniamo, e questi potrebbero essere, purtroppo i risultati. Maggiore attenzione dunque, in ogni caso. La truffa potrebbe sempre essere dietro l’angolo.