Monete, tra i tesori della lira: ecco quanto sei ricco con il taglio da 10

Una moneta che ha semplicemente fatto la storia. Un pezzo cha rappresentato più che mai il nostro paese negli anni.

Storie del nostro paese difficili da dimenticare. Dinamiche che hanno segnato gli eventi per decenni e decenni. Oggi, alcune di queste tornano prepotentemente spinte dal mercato dei collezionisti che come sempre pone al centro di tutto l’oggetto che tutti cercano e lo fa nel modo più impensabile, spesso con valutazioni nemmeno minimamente immaginabili qualche anno prima.

Monete lira
Adobe

Tra le dinamiche che vanno a caratterizzare le storie di un determinato paese non si può prescindere da quello che la storia di una particolare moneta ha potuto rappresentare, significare insomma per quel preciso contesto. La storia della lira è legata a doppio mandato a quella dell’Italia, questa è cosa più che certa. Numerosi infatti sono gli esemplari che negli anni hanno saputo dimostrare d’essere considerati molto più che semplici monete.

Chi sono i giudici di tali situazioni, tali condizioni? Chiaramente i cittadini. Nel loro immaginario collettivo, infatti, nascono le storie che fanno di determinati esemplari delle vere e proprie perle da riscoprire. Man mano con il passare degli anni. Molto spesso poi le valutazioni di tali oggetti schizzano quasi inspiegabilmente, complice un mercato sempre vivo con sempre nuovi protagonisti e soprattutto sempre alla ricerca di nuovi esemplari da prendere in considerazione.

Oggi, ad esempio, il mondo del collezionismo è molto cambiato rispetto a qualche anno fa. L’avvento del web ha modificato quelle che sono di fatto le dinamiche predominanti di tale contesto. La possibilità ad esempio di avvalersi di piattaforme web dedicate, attraverso la quale sondare esemplari con dettagliate descrizioni riguardo storia, impatto, valutazioni. Inoltre la possibilità concreta di acquistare tali esemplari, attraverso vendite private o all’asta.

Monete, tra i tesori della lira: la vecchia 10 lire ed il suo sorprendente valore

10 lire Pegaso
10 lire Pegaso (Adobe)

Se parliamo della vecchia 10 lire bisogna subito considerare il fatto di avere a che fare con uno dei tagli che realmente ha fatto la storia del nostro paese. Chiaramente considerando il contesto riguardante puramente questioni di valute, monete, banconote e quant’altro insomma. Negli anni poi, il ruolo di questo taglio che comunque aveva sempre riscosso in passato un discreto successo è andato affermandosi sempre di più, soprattutto nell’immediato secondo dopoguerra.

Dal punto di vista collezionistico, ad oggi, i pezzi di maggior rilievo riguardanti il taglio specifico da 10 lire vanno ricercati tutti nei primi decenni successivi alla seconda guerra mondiale. Le nuove monete arrivate nel corso di quegli anni, hanno fatto storia. Una vera e propria rivoluzione, per certi versi, da parte della Zecca di Roma. Dinamica che ha contribuito più che mai a far nascere in qualche modo una nuova generazione di monete pronte ad entrare nel mito.

Uno dei pezzi in questione più rari e preziosi di sempre, ad esempio, è proprio una particolare 10 lire del 1955, ma non è tutto. Numerosi gli esemplari di 10 lire in quegli anni, di serie più che altre, Pegaso, Spiga, per citarne alcuni, caratterizzati da particolari immagini su uno dei due lati. Nello specifico l’esemplare al quale si faceva riferimento in precedenza è proprio uno della serie 10 lire Spiga, coniato nel nostro paese dal 1951 al 2000.

Per quel che riguarda il pezzo più ambito dai collezionisti si tratta chiaramente dell’esemplare già citato del 1955. Una di queste monete, conservata in perfette condizioni può arrivare a valere anche 100 euro sul mercato dei collezionisti. Parliamo di un valore incredibilmente alto se si considera il valore nominale di partenza. Una moneta che ha fatto storia insomma. Esemplare che ancora oggi continua ad infiammare la passione dei collezionisti di tutto il mondo. Sempre attenti e pronti, questi ultimi, a scovare da qualche parte il giusto esemplare per arricchire la propria collezione.