Gratta e vinci, non vuole vedere i numeri e scopre solo il codice a barre: la risposta le toglie il fiato

Un Gratta e vinci acquistato per caso, la consapevolezza di sfidare la sorte  poi l’epilogo quanto mai inatteso.

Sempre più spesso, per fortuna, leggiamo di notizie riguardanti interessantissime vincite al gioco. In questa fase tanto delicata i giocatori di avvicinano al rischio alla possibilità certo di perdere ma anche di provare a conquistare un prezioso bottino. La speranza di vedere la propria vita cambiata del tutto, cosi all’improvviso, dopo aver semplicemente grattato un biglietto fortunato.

Soldi vincita
Adobe

Per quel che riguarda il quotidiano sfidare la sorte, il destino o cosi come vogliamo chiamarlo non c’è forse strumento più adatto del Gratta e vinci. Un gioco che più istantaneo non si più. Pochi minuti, a volte anche secondi dall’acquisto del biglietto vincente alla scoperta o meno della vincita. Pochi secondi insomma, la scelta del tagliando che si immagina fortunato, un posto appartato per grattare via la patina ed il gioco è fatto.

Sempre più spesso insomma quella che è nasce come una sorta di piccola abitudine quotidiana, o almeno in questo modo in qualche modo appare, oggi, va a prendere il posto di una ben chiara certezza. Sfidare la fortuna ogni volta che si acquista il giornale, o le sigarette o quando si fa colazione al bar, per dire. Il gioco che diviene unica speranza per i cittadini in presenza di momenti di forte crisi e comunque dall’impronta molto poco rassicurante.

Quello che è successo, ad esempio ad un giocatore americano ha davvero dell’incredibile. La dinamica è una delle più classiche, la condizione di non aver ben compreso ciò che sta accadendo o forse di averlo fatto senza in realtà volerci credere. Vincere è qualcosa che di certo all’inizio fa avere la mente leggermente annebbiata, niente di propriamente razionale. Eppure il fortunato vincitore in questione, alla fine, ha compreso di essere diventato davvero ricco.

Gratta e vinci, la ricchezza arriva per caso: 1 milione di dollari e niente anonimato

La notizia della vittoria al Gratta e vinci arriva direttamente dallo stato del Michigan. Il vincitore in questione è una donna di 67 anni che ha acquistato il suo classico biglietto Gratta e vinci come sorta di rito, una danza alla ricerca della vittoria insomma per provare a risollevare un momento che non è certo dei migliori per milioni e milioni di cittadini. 1 milione di dollari per la donna della contea di Lenawee che avrebbe volto rimanere anonima.

Le leggi dello stato americano in questione però non lo consentono e quindi addio voglia di nascondersi, per cosi dire. Queste le sue parole ai funzionari dell’ente che gestisce il concorso: “Ho scelto un biglietto istantaneo casuale da acquistare mentre ero al negozio, ho graffiato solo il codice a barre e l’ho scansionato per vedere se avevo vinto”. Ha grattato senza guardare nulla è passata a scansionare il biglietto ed alla fine ha ricevuto l’incredibile notizia. La sua risposta istantanea è stata quella di salire in auto e tornare a casa.

La donna, 67enne ha deciso successivamente di optare per la cifra forfettaria invece di attendere i periodici versamenti fino al raggiungimento della somma di 1 milione di dollari. Il premio complessivo al momento quindi passa a 693mila dollari. La donna ha le idee chiare sul cosa fare con tutti quei soldi. Metterli da parte, aumentare il bottino per cosi dire dei suoi risparmi per investirli magari al momento giusto.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Nel frattempo non è ancora chiusa la questione riguardante l’anonimato. Lo stato in questione cosi come detto impone la necessità di rivelare il nome del vincitore di qualsiasi concorso ma al vaglio della stessa giocatrice ci sono alcune opzioni che potrebbero in qualche modo risolvere la questione in suo favore, bisogna soltanto attendere. Una gran bella vincita insomma in un momento tanto delicato. Tanta gioia e rinnovata speranza nel futuro.