Prodotti a 1 euro, il risparmio è assicurato: pronti a riempire il carrello della spesa?

Acquistare tutti i prodotti a 1 euro significherebbe riempire il carrello della spesa senza spendere una fortuna. Questa convenienza è davvero reale?

Un supermercato in Italia accoglie centinaia e centinaia di clienti ogni giorno. I prodotti ad 1 euro stanno andando a ruba.

prodotti spesa
Adobe Stock

Ogni volta che si entra in un supermercato si pensa con terrore al momento in cui si arriverà alla cassa a pagare. L’inflazione ha provocato l’aumento di tutti i prezzi dei generi alimentari e di prima necessità facendo diventare il momento della spesa una corsa al risparmio. Per salvare il portafoglio si limita il numero di prodotti acquistati, si cerca di comprare unicamente gli articoli in offerta approfittando del 3×2 o degli sconti per i soci. E se vi dicessimo che una nota catena della grande distribuzione organizzata propone in Italia numerosi prodotti ad 1 euro? Si potrebbe riempire il carrello della spesa con trenta euro e assicurarsi i pasti per una settimana.

Prodotti a 1 euro, lo store del risparmio

Il cibo è uno dei piaceri a cui gli italiani non riescono a rinunciare. Eppure negli ultimi mesi i rincari hanno raggiunto prezzi talmente elevati che tante famiglie stanno cercando il risparmio anche nella spesa alimentare. Se fino a pochi mesi fa con 60/70 euro a settimana una famiglia riusciva a riempire il carrello, oggi servono come minimo 100 euro. Coldiretti ha stimato una spesa per un single di circa 70 euro a settimana e per una famiglia di due persone di circa 50 euro a testa a settimana (grazie agli sconti dedicati ai nuclei numerosi e alle promozioni 3×2).

E se si riuscisse ad acquistare numerosi prodotti ad 1 euro? Il risparmio sarebbe assicurato come dimostrato da Todis. Questo è il supermercato in cui è possibile comprare tanti articoli a un euro. Basta sfogliare il volantino per accorgersi del risparmio.

Venti euro di spesa, che sogno!

Todis propone in vendita a 1 euro la mozzarella, il prosciutto crudo, i gelati, il condimento per riso, la pasta, il sugo di pomodoro, il vino bianco e rosso, i frollini, le bibite gassate, i funghi champignon, la frutta, i filetti di sgombro, la birra, il granfritto di mare, il salmone, il tonno e gli ortaggi. Uscendo fuori dai banchi alimentari si può acquistare con un solo euro il detersivo per i piatti e il detersivo per i pavimenti. Una spesa completa a soli venti euro che garantirà un risparmio fondamentale in questo periodo di inflazione galoppante.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base