Permessi Legge 104, attenzione: ecco cosa non si può fare, la verità che non ti aspetti

Occhio ai permessi Legge 104 in quanto vi sono alcune cose che non è possibile assolutamente fare durante la loro fruizione. Ecco di cosa si tratta.

Tra le misure più conosciute, occhio alle modalità di fruizione dei permessi Legge 104, in quanto vi sono alcune cose che non bisogna assolutamente fare. Ma di quali si tratta? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Permessi legge 104 divieti
Foto © AdobeStock

Conciliare lavoro e famiglia non è affatto semplice. Lo sanno molto bene coloro che, ad esempio, assistono un proprio famigliare, in quanto non autosufficiente. Un compito indubbiamente importante, che richiede a sua volta tempo e impegno. Proprio in tale ambito, pertanto, è bene ricordare che giungono in aiuto delle misure ad hoc, come ad esempio la possibilità di poter usufruire di tre giorni di permesso al mese retribuiti grazie alla Legge 104.

Proprio soffermandosi su questa misura abbiamo già visto che non mancano i dubbi, con numerose sentenze che hanno provveduto a fornire ulteriori chiarimenti. Ma non solo, sempre a proposito dei permessi Legge 104 si invita a prestare molta attenzione, in quanto vi sono alcune cose che non è possibile assolutamente fare durante la loro fruizione. Ma di quali si tratta? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Permessi Legge 104, ecco cosa non si può fare: tutto quello che c’è da sapere

Tra le misure più conosciute, come già detto è importante prestare attenzione alle modalità di fruizione dei permessi Legge 104, in quanto vi sono alcune cose che non bisogna assolutamente fare. Ma di quali si tratta?

Ebbene, innanzitutto è bene ricordare che in base a quanto si evince da alcune sentenze della Corte di Cassazione, quando si fruisce di un permesso Legge 104 bisogna dedicare la maggior parte del tempo all’assistenza di una persona non autosufficiente.

Nel caso in cui si richieda un permesso per poi dedicarsi ad altre attività, ecco che viene considerato un abuso, tanto da rischiare in alcuni casi il licenziamento. Questo in quanto vengono violati i principi di correttezza e buona fede, sia nei confronti del datore di lavoro che dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ma quali sono le cose che non è possibile assolutamente fare durante la fruizione dei permessi Legge 104? Ebbene, come è facile intuire, non è possibile richiedere tali permessi per andare ad esempio in vacanza, seguire dei corsi di formazione oppure svolgere delle commissioni per se stessi. Tutte attività, quindi, che nulla hanno a che fare con l’assistenza del famigliare non autosufficiente.