Carne del supermercato, inquietante: quello che vedete nelle confezioni non è sangue

Carne del supermercato shock, a suo interno c’è poco sangue: è sostituito dalla mioglobina, un mix di acqua e proteine.

Quando si acquista la carne già confezionata al supermercato, è possibile notare la presenza di un liquido rosso o dello stesso colore della carne (per il pollame). La maggior parte delle persone credono.

Carne del supermercato shock
adobe

Secondo quanto stabilito dal regolamento europeo, gli animali destinati alla macellazione produzione di alimenti ad uso umano devono essere sottoposti ad un processo chiamato dissanguamento.

Per questo motivo, il liquido rosso, che è possibile notare sul fondo delle vaschette della carne venduta al supermercato, nella maggior parte dei casi non è sangue, ma si tratta di un liquido che in gergo viene chiamato “purga”. Scopriamo di cosa si tratta.

Carne del supermercato: che cos’è la mioglobina

Il liquido di colore rosa o rosso che accompagna la carne acquistata al supermercato è una miscela di acqua e proteine, che viene espulso dal pezzo di carne durante lo scongelamento dello stesso.

Così come spiegato dall’American Meat Science Association, un’associazione statunitense che da 70 anni si occupa di ricerca sviluppo e diffusione della conoscenza collettiva della scienza della carne, i pezzi di carne drenano un liquido che rappresenta una miscela di acqua e proteine. Questo acquisisce lo stesso colore della carne, dal momento che essa è rossa.

La mioglobina contiene una proteina che è estremamente fondamentale, poiché consente all’ossigeno di essere immagazzinato all’interno delle cellule muscolari.

Grazie a questa sua fondamentale capacità, i muscoli riescono a contrarsi e svolgere le loro funzioni. La mioglobina non si lega soltanto all’ossigeno, ma anche a ferro, ed è per questo motivo di colore rosso proprio come il sangue.

La mioglobina è una sostanza presente nella maggior parte dei muscoli degli animali vertebrati e di tutti i mammiferi. A questa categoria appartengono bovini suini e ovini, le cui carni sono le più vendute.

Generalmente il composto di acqua e mioglobina drenata dalla carne prende il nome di pianto o purga.

Per quale motivo la carne trasuda mioglobina

Il motivo per il quale la carne che acquistiamo al supermercato trasuda mioglobina, è legato al fatto che nella maggior parte dei casi questo alimento percorre lunghi viaggi prima di arrivare al punto vendita. Per questo motivo, e per migliorare lo stato di conservazione dell’alimento, si procede al congelamento della carne che poi successivamente è scongelata prima della vendita.

Dal momento che la carne è composta per il 75% di acqua, quando avviene lo scongelamento i cristalli di acqua si sciolgono e fuoriescono dalla carne, trasportando con sé anche la mioglobina.

Ecco spiegato per quale motivo nella carne del supermercato shock si forma il liquido di colore rosso, conosciuto con il nome di purga.

Dopotutto, si tratta dello stesso processo che si verifica quando cuociamo la carne che, essendo principalmente composta d’acqua, durante la cottura fa perdere alle proteine la loro capacità di trattenere acqua. Come conseguenza di tutto ciò, una parte del liquido evapora mentre l’altra si trasforma in un sughetto.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base