Bere alcol non fa male solo a questa età: lo studio stravolge tutto

Secondo l’autorevole ricerca i giovani compresi tra 15 e 39 anni dovrebbero fare un utilizzo davvero minimo di alcol.

Bere con moderazione alcol può fare bene al nostro corpo, ma solo in età più avanzata. Questo è quanto emerso dalla recente ricerca effettuata dalla Whashington University, che è stata pubblicata sulla rivista specializzata The Lancet.

foto adobe

Secondo i ricercatori bere alcol può aiutare ad evitare malattie cardiache e il diabete di tipo 2. In questo modo si riuscirebbe a limitare i rischi di una morte prematura. Questo soprattutto negli over 40.

Cosa dice lo studio per gli over 40

Secondo gli studiosi, negli over 40 bere delle quantità moderate di alcol porta ad aumentare la presenza di colesterolo buono e di antiossidanti nel sangue. Ma non solo questo. Lo studio dimostra che gli altri effetti benevoli dell’alcol sulle persone over 40 sono l’aumento di glucosio e dell’adiponectina. Quest’ultimo è un particolare tipo di ormone che favorisce l’insulina, garantendo così una maggiore protezione dalla nascita del diabete di tipo 2.

Come è stata condotta la ricerca

Lo studio è stato svolto grazie all’utilizzo di un database mondiale, si tratta del Global Burden of Disease. In questa banca dati sono contenute tutte le informazioni relative alla salute di tutte le persone del mondo.

Da qui è stato possibile incrociare i dati ed elaborare un modello di calcolo che porta a capire come in età avanzata l’utilizzo di un quantitativo moderato di alcol faccia bene. Il bere sostanze alcoliche, aiuterebbe la prevenzione nei confronti di diabete e cardiopatia ischemica. Queste, sono condizione che tendenzialmente si verificano con il passare degli anni.

Cosa prevedono per i più giovani

La situazione è diversa per una persona più giovane di età. In questo caso, i ricercatori tendono a sconsigliare l’utilizzo di alcol, o quantomeno di farne un utilizzo molto moderato. Questo per evitare lesioni, il suicidio o degli incidenti stradali. Esaminando i dati, gli studiosi consigliano alle persone in età compresa tra i 15 e i 39 anni di bere piccole quantità di alcol. Poiché in questa fascia di età esso crea più danni che benefici.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

In pratica, i giovani dovrebbero bere solo un decimo di un bicchiere di vino o di una bottiglia di birra per non avere problemi di salute in seguito. Questo è il risultato dell’approfondito studio svolto incrociando i dati tra l’utilizzo di alcol e la tutela della salute. L’analisi ha tenuto conto di tutte le caratteristiche di una persona, in relazione all’età, al sesso e all’area geografica dove questa vive.