In vacanza sì ma non dimenticate cosa vi aspetta al ritorno: il calendario tasse 2022

Dalla dichiarazione dei redditi al pagamento dell’Imu, dal versamento dei contributi al pagamento delle imposte: ecco il calendario tasse 2022.

Ad inizio gennaio sono state fissate le date per il versamento delle tasse per l’anno 2022. Ci stiamo riferendo a tutti quei pagamenti obbligatori, a cui devono far fronte i cittadini italiani. Ecco le date da segnare sul calendario.

Calendario tasse 2022
Adobe stock

Che si tratti della dichiarazione dei redditi o del pagamento dell’Imu, del versamento della Tasi o dei contributi, i cittadini italiani devono ricordare tutte le scadenze per evitare di incorrere in sanzioni.

Il calendario delle tasse 2022 è stato fissato ad inizio anno e interessa sia i cittadini che i privati.

Calendario tasse 2022: diamo un’occhiata mese per mese

Ormai siamo nella seconda metà dell’anno, il nostro interesse ricade sui i pagamenti delle tasse previsti dal mese di luglio fino alla fine a dicembre.

A luglio i cittadini italiani sono chiamati a effettuare i versamenti per:

  • Il pagamento dei contributi INPS colf e badanti, relativi al secondo trimestre del 2022, il termine ultimo è il 12 luglio.
  • Il versamento delle imposte sui redditi delle persone fisiche entro il 16 luglio.
  • La presentazione della dichiarazione dei redditi con modello 730 entro il 23 luglio.

Per quanto, invece, riguarda il mese di agosto le scadenze fiscali previste sono tre:

  • A partire dal 17 agosto fino a novembre è possibile effettuare il pagamento delle imposte sui redditi delle persone fisiche.
  • Il pagamento dei contributi INPS artigiani e commercianti deve avvenire entro il 20 agosto.
  • Il versamento dell’IVA relativa al secondo trimestre del 2020 deve avvenire entro il 20 agosto.

A settembre le date da segnare sul calendario, per evitare di dimenticare qualche scadenza fiscale, sono le seguenti:

  • Entro il 16 settembre deve avvenire la comunicazione della liquidazione periodica dell’IVA;
  • La presentazione del modello 730 per la dichiarazione dei redditi per persone fisiche può essere presentata entro il 30 settembre.
  • La scadenza del bando di contributo di affitto della regione è prevista per il 30 settembre.

I pagamenti previsti per l’ultimo trimestre dell’anno

I cittadini privati sono tenuti a ricordare le seguenti scadenze fiscali in vista del mese di ottobre:

  • Contributi INPS relativi al terzo trimestre 2020, per i lavoratori domestici la scadenza è prevista per il 10 ottobre.
  • La scadenza per la presentazione del Modello 730 integrativo per eventuali errori è prevista per il 25 ottobre.

A novembre i cittadini dovranno rispettare le seguenti scadenze fiscali:

  • 16 novembre per il pagamento dell’IVA relativa al terzo trimestre del 2020;
  • 16 novembre per il pagamento dei contributi INPS ad Artigiani e commercianti;
  • 30 novembre per il pagamento degli acconti Irpef.

L’anno 2022 sarà chiuso in bellezza con due versamenti previsti a dicembre e che fanno riferimento al:

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo
  • 16 dicembre per il pagamento della seconda rata di saldo dell’Imu 2022;
  • 31 dicembre per la presentazione della domanda per il bonus asilo nido INPS.