Assunzioni Esselunga: si cerca personale in queste Regioni, come candidarsi

La nota azienda, leader nella grande distribuzione ha aperto la selezione per diversi ruoli e in diverse Regioni.

Esselunga, la nota catena di supermercati, ha aperto la selezione per assumere nuovo personale. L’azienda rappresenta una delle realtà più solide tra le catene della grande distribuzione.

assunzioni esselunga
adobe

Fondata nel 1957 a Milano, oggi Esselunga vanta 170 punti vendita in diverse regioni italiane: Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Liguria e Lazio.

Le posizioni aperte in Esselunga

La selezione è rivolta anche a persone prive di esperienze nel settore. Per candidarsi è necessario il diploma di maturità. Dal sito internet dell’azienda accedendo alla sezione lavora con noi è possibile trovare le posizioni aperte in questo momento. Nei propri supermercati la società ricerca: addetti al servizio di sorveglianza, addetti alla linea di produzione, addetti alla logistica, cassieri, allievi responsabili, farmacisti, baristi e pasticcieri. Inoltre, si cercano anche altre figure come: project manager, HSE specialist, responsabili manutenzione impianti e elettricisti. Con Esseunga è possibile svolgere anche uno stage come: HR generalist, advertising, application analyst, business analyst, learning center, nell’ufficio acquisti general merchandise e come technical buyer.

Ecco come candidarsi

Come anticipato, la prima cosa da fare è inoltrate il proprio curriculum vitae compilando l’area dedicata al recluiting sul sito di Esselunga. Successivamente, per i candidati che hanno superato il primo screening, ci sarà un video colloquio svolto da remoto. Superata anche questa fase l’iter di selezione continuerà con un secondo appuntamento questa volta di persona. Solitamente gli incontri si svolgono nella sede di Milano, tranne che per la Regione Toscana, dove si utilizza la sede di Sesto Fiorentino. Nulla toglie però che il colloquio possa essere fissato in una delle sedi dell’azienda.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Contratto e condizioni di lavoro

Ovviamente la retribuzione cambia in base al profilo per cui si viene selezionati. Nei supermercati l’attività si svolge su turni. A grandi linee per uno scaffalista si prevede un compenso di circa 1.110 euro netti al mese, mentre un magazziniere può arrivare anche a percepire uno stipendio di 2.000 euro. Lo stipendio di capi reparto, direttori e ispettori superano i 2.000 euro netti mensili. Inoltre, i neo diplomati degli istituti tecnici alberghieri e dell’enogastronomia potranno essere assunti con un contratto di apprendistato della durata di 36 mesi. Dopo questo periodo iniziale ci potrà essere la riconferma con un nuovo contratto.