Superenalotto, il premio più alto al mondo: che cosa è successo il 28 giugno

Al Superenalotto niente sembra potersi o volersi muovere. Di colpo tutte le attese e speranze sembrano essersi congelate.

Ci troviamo di fronte ad un momento storico molto particolare. Nella vita di tutti i giorni cosi come nei giochi a premi, nelle grandi lotterie regna l’incertezza. I cittadini si ritrovano cn il dubbio che qualcosa possa essere di fatto stata sprecata, l’occasione della vita insomma. Molti però leggono la cosa nel modo inverso, si sentono quindi spronati dalla possibilità di poter ancora partecipare alla spartizione del grande premio, del grande jackpot.

superenalotto vincita
adobe

La notizia, incredibile, ma per certi versi quasi deludente, considerata la posta in palio ci parla dei “5” conquistati, nel momento in cui gli occhi di tutti i cittadini italiani, di tutti gli appassionati di Superenalotto è chiaramente rivolto al jackpot da sogno che negli ultimi giorni ha raggiunto l’incredibile cifra di 230.400.000 €. 

L’ultimo “6” estratto in Italia risale ad un anno fa. Siamo a Montappone, nelle Marche, in provincia di Fermo. In quell’occasione al fortunatissimo “6” andarono la bellezza di 156 milioni di euro. Per molti giorni le cronache nazionali furono tutte per il piccolo centro marchigiano, addirittura il sindaco di Montappone fece una richiesta esplicita al vincitore in questione: costruire una casa di riposo per i cittadini del posto, sprovvisti di questa utile struttura.

Superenalotto 28 giugno, due “5”: 113 mila euro

6 punti  –  0
5 punti + Jolly  –  0
5 punti  113.105,97 €  2
4 punti  361,13 €  641
3 punti  27,70 €  25.070
2 punti  5,34 €  403.130

 

5 punti + SuperStar  –  0
4 punti + SuperStar  36.113,00 €  3
3 punti + SuperStar  2.770,00 €  94
2 punti + SuperStar  100,00 €  1.532
1 punti + SuperStar  10,00 €  10.945
0 punti + SuperStar  5,00 €  24.199

 

Niente “6” insomma, ancora una volta si vince con i “5” ed ancora una volta il bottino è più che dignitoso. 113 mila euro e la consapevolezza che ormai il “6” resta una sorta di miraggio con un jackpot che sale e sale fino a chissà quale cifra. Ci troviamo di fronte ad un momento tanto delicato per il nostro paese e non solo. Aggiudicarsi un premio tanto ambito e tanto corposo di certo può significare davvero tanto in un momento di profonda crisi.

La guerra e la pandemia tengono sotto scacco milioni e milioni di cittadini in Europa e non solo. Al momento, la speranza della vittoria pare possa restare l’unica ancora di salvezza per ambire ad un futuro che sia diverso da ciò che viviamo al momento. Oggi insomma, la possibilità di cambiare vita, di ambire a qualcosa che sia tutt’altro rispetto a ciò che vediamo sono spesso racchiuse proprio nel gioco, nelle lotterie e nei premi incredibili che puntualmente vengono messi a disposizione. Il gioco insomma provoca i cittadini che puntuali rispondono rincorrendo il sogno di una vita.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base