Legge 104 e casa, un finanziamento fino a 350 mila euro: chi può davvero gioire

In determinati casi i titolari di Legge 104 possono richiedere e ottenere un mutuo fino a 350 mila euro. Ecco i requisiti richiesti.

Le persone con Legge 104 possono richiedere e ottenere un mutuo agevolato per l’acquisto oppure per la ristrutturazione della propria casa. Ma come funziona? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Legge 104 mutuo
Foto © AdobeStock

Lavoro, famiglia, tempo libero e chi più ne ha più ne metta. Sono davvero molte le cose da fare e che richiedono il nostro massimo impegno. Allo stesso tempo sono tanti i costi che finiscono per avere un peso non indifferente sulle nostre tasche. Ne sono un chiaro esempio il canone di affitto o la rata del mutuo.

Proprio soffermandosi su quest’ultimo abbiamo già visto che vi sono alcuni casi in cui i titolari Legge 104 hanno diritto ad ottenere la sospensione del mutuo. Ma non solo, sempre in tale ambito interesserà sapere che i titolari di Legge 104 possono richiedere e ottenere un mutuo fino a 350 mila euro. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Legge 104 e mutuo, è possibile ottenere un finanziamento fino a 350 mila euro: cosa c’è da sapere

Come già detto, in determinate circostanze i titolari di Legge 104 possono richiedere e ottenere un mutuo fino a 350 mila euro. Ma come è possibile? Ebbene, come riportato su Informazione Oggi, i titolari di Legge 104 possono richiedere un mutuo agevolato, sia dal punto di vista dei tassi di interesse che semplicità di accesso, per quanto riguarda appunto l’acquisto oppure la ristrutturazione di un immobile.

In pratica è possibile accedere al mutuo grazie ad un accordo tra Cassa depositi e prestiti e l’Associazione bancaria italiana, ovvero ABI. Il tutto attraverso il fondo Plafond Casa. Lo scopo, come già detto, è quello di permettere alle persone con disabilità di ottenere prestiti e a mutui a prezzi vantaggiosi.

In particolare, sempre come riportato su Informazione oggi, è possibile ottenere un finanziamento fino a 100 mila euro e durata di 10 anni in caso di ristrutturazione. Ma non solo, l’importo sale fino a 250 mila euro e una durata di 20 anni per l’acquisto di una casa. Oppure 30 anni di mutuo, per un importo fino a 350 mila euro per l’acquisto di una casa con ristrutturazione.

Legge 104 e mutuo,  è possibile ottenere un finanziamento fino a 350 mila euro: occhio ai requisiti

Come già detto, tale misura spetta solo in possesso di determinati requisiti. In particolare, se si tratta di un nucleo familiare composto da genitori sposati oppure conviventi, bisogna avere fiscalmente a carico una persona con disabilità, titolare di Legge 104. Allo stesso tempo anche una persona single può richiedere il mutuo agevolato purché risulti certificato uno stato di disabilità.

Per finire ricordiamo che ogni anno vengono stanziati dei fondi ad hoc. Per questo motivo, come è facile intuire, è possibile accedere a tale finanziamento agevolato fino ad esaurimento degli stessi. Non tutte le banche, inoltre, propongono tale misura.

Per questo motivo si consiglia sempre di rivolgersi al proprio istituto di credito in modo tale da ottenere maggiori informazioni in merito ed eventualmente cercare la banca più vicina che offre tale opportunità. In questo modo sarà possibile ottenere informazioni più dettagliate anche in merito alla documentazione da presentare.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base