Offerta gas e luce, con prezzo fisso per 2 anni: pazza idea di Poste Italiane

A partire dal prossimo autunno è prevista una offerta gas e luce con prezzo fisso per due anni. Grande opportunità offerta da Poste Italiane.

La crisi energetica in atto ha aumentato vertiginosamente i costi delle utenze domestiche. Sono state avanzate diverse proposte e introdotte alcune misure, che servono a dare un sostegno economico alle famiglie in difficoltà. È ora il turno di Poste Italiane, che propone il prezzo fisso per due anni per le utenze domestiche di luce e gas, già a partire dal prossimo autunno.

luce e gas poste italiane
foto adobe

 

La proposta avanzata dal gruppo guidato da Matteo Del Fante è, per il momento, dedicata ai dipendenti di Poste Italiane e ai pensionati.

Chi vuole, ha la possibilità di scegliere il prezzo fisso per 2 anni, con un valore che cambia in base ai consumi stimati di luce e gas.

Il lancio dell’offerta è previsto entro fine anno. Probabilmente, già a partire dal prossimo autunno, i pensionati che lo vorranno e i dipendenti di Poste Italiane potranno beneficiare dell’offerta “Energia 160“.

Il nome dell’offerta è un omaggio ai 160 anni di storia di Poste Italiane.

Quella appena descritta è una delle strategie del gruppo che intende diventare uno dei principali operatori nel settore, entro il 2025.

Offerta gas e luce: una proposta irrinunciabile, firmata Poste Italiane

Con i costi di gas e luce ormai saliti alle stelle, la proposta “Energia 160” avanzata da Poste Italiane è un’oasi nel deserto.

Così come spiegato da Matteo del Fante, lo scopo di quest’iniziativa è quello di imporre il gruppo come uno dei principali operatori del settore accogliendo 1,5 milioni di clienti, entro il 2025.

L’obiettivo è sicuramente ambizioso, ma c’è da credere che un gran numero di utenze domestiche approfitteranno dell’offerta, che partirà dal prossimo autunno. In questo modo, sarà possibile godere di un prezzo fisso per i consumi di luce e gas.

Altro aspetto positivo dell’offerta è che le fonti di energia utilizzata sono green al 100%. Inoltre, vi è una compensazione totale in termini di emissioni di anidride carbonica per la produzione di gas.

Insomma il beneficio riguarda sia l’aspetto economico che quello ambiente.

Come funziona l’offerta “Energia 160”?

Il nome dell’offerta, che prevede costi fissi per 2 anni per luce e gas, è un chiaro omaggio alla storia di Poste Italiane che, quest’anno, festeggia 160 anni di attività.

A chiarire le caratteristiche dell’offerta ci ha pensato l’Amministratore Delegato di PostePay Spa, Marco Siracusano, che è intervenuto ai microfoni del TGPoste.

L’AD ha dichiarato:

“Porteremo un’offerta luce e gas unica tramite la rete dei 12.800 uffici postali e i canali digitali, con un prezzo fisso per 24 mesi. Nel solco dei valori di Poste Italiane, la nostra soluzione è prevedibile e trasparente nella misura in cui sarà possibile aderire alla rata fissa sapendo in anticipo quanto si pagherà ogni mese.

E poi è sostenibile, 100% green nella luce e 100% compensata in termini di emissioni di CO2 per il gas”.

Marco Siracusano ha chiarito che l’ingresso di Poste Italiane nel mercato dell’energia rappresenta una chiara strategia di crescita. Lo scopo è quello di imporre l’azienda come Piattaforma al servizio dei cittadini e del sistema Paese.

L’AD ha poi concluso:

“All’interno di un ufficio postale tutti gli italiani possono vedere soddisfatte le loro esigenze di risparmio, di investimento e di finanziamento, ma anche tutti i bisogni della casa, dalla telefonia, fissa e mobile, alla fibra e in futuro anche luce e gas”.