Il parco dei divertimenti più grande d’Europa è in Italia: cercano 3500 persone per lavorare

Sarà il parco dei divertimenti più grande d’Europa e nascerà nel casertano. Lavoro per quasi quattromila persone

Un progetto che si potrebbe definire faraonico. La nascita di un parco dei divertimenti nel sud Italia, precisamente nella provincia di Caserta. Un’opera incredibile e forse inimmaginabile che a questo punto proietterebbe quella zona del paese direttamente tra le aree più visitate ed apprezzate dell’intero continente. Il progetto è di quelli importanti, molto importanti.

Parco divertimenti
Adobe

Un progetto di quelli che tra le altre cose hanno il compito di rilanciare il nostro paese di metterlo in una posizione non solo di vantaggio ma anche di prestigio. I fondi, quelli da investire proprio la ripresa, per la rinascita, la riqualificazione di determinate aree, da mettere in campo per una dinamica di risposta alle avversità degli ultimi mesi. Riprendere in mano il proprio destino attraverso investimenti mirati che portino giovamento a tutti.

Il PNRR insomma sta dando alla luce un serie di ottimi risultati che non solo stanno andando a sostenere aziende già esistenti in difficoltà ma contribuiscono anche a mettere in piedi nuove situazioni, nuovi contesti lavorativi, progetti dallo spessore assolutamente alto, altissimo anzi che potrebbero cambiare volto ad intere aree geografiche. A questo punto l’attesa si fa davvero insostenibile a ben guardare l’entità del progetto messo in campo.

Il parco dei divertimenti più grande d’Europa: la Campania pronta ad accogliere il futuro

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza elaborato dal nostro paese ha come compito principale quello di prevedere una serie di iniziative che possano rilanciare in qualche modo il nostro paese. La ripresa delle azienda attraverso l’investimento e quindi l’utilizzo di specifici fondi, la nascita di nuovi contesti lavorativi, imprenditoriali. Storie che spesso mancano in determinate zone del paese e che da oggi potrebbero tornare ad essere in qualche modo considerate, immaginate.

Il parco dei divertimenti più grande d’Europa, questo l’ambizioso progetto che vedrà la nascita di un vero e proprio polo dei divertimenti nella provincia di Caserta. 3.500 circa le persone che potrebbero essere assunte all’interno di una visione imprenditoriale che si prospetta assolutamente unica per il nostro paese e per la regione Campania. Più grande di Disneyland Paris, secondo molti. Questa è la notizia che in effetti nessuno si aspettava.

Un’estensione di 100 ettari per il parco a tema “Ludo e Felix” da costruire nel casertano. Giochi, divertimento ma anche cultura e spettacolo per un progetto che vedrà la nascita di qualcosa probabilmente mai visto in Italia. Candidarsi per le numerose posizioni aperte in vista della costruzione del parco dei divertimenti basterà visualizzare la relativa pagina di reclutamento. Non ci sono ancora informazioni dettagliate circa la modalità specifica ma è molto probabile che in candidati possano ricevere dettagli circa la possibilità di partecipare a specifici corsi di formazione.

Le informazioni al momento sono ancora troppo poche per la fase iniziale dell’attuazione del progetto stesso. Nei prossimi mesi di sicuro potranno esserci sostanziali novità per i potenziali candidati e per chi voglia semplicemente saperne di più. L’attesa è tanta per un progetto che potrebbe rilanciare l’immagine della regione Campania e dell’Italia tutta. Un progetto ambizioso che guarda lontano, proiettato nel futuro. Crescere, risollevarsi e restare nella storia.