Allarme acque minerali: la lista delle peggiori e delle migliori in commercio

Allarme acque minerali: vediamo quali sono le acque minerali migliori o peggiori tra quelle presenti in commercio, secondo Altroconsumo.

Altroconsumo ha stilato una classifica delle migliori e delle peggiori acque minerali presenti in commercio. Per effettuare questa stima ha preso in considerazione diversi parametri tra cui la presenza di sali minerali, di metalli e di contaminanti.

Allarme acque minerali

Secondo alcuni dati gli italiani consumano molta acqua minerale in bottiglia. Milioni di famiglie preferiscono l’acqua confezionata a quella del rubinetto, adottando una scelta che spesso non è rispettosa dell’ambiente.

Dal momento che l’abitudine di consumare l’acqua minerale imbottigliata è piuttosto diffusa nella penisola italiana, Altroconsumo ha analizzato 75 bottiglie tra le più vendute.

Grazie ai test effettuati è stato possibile stilare la lista delle migliori marche presenti in commercio e delle acque che sarebbe meglio evitare di acquistare.

Tra i parametri presi in considerazione c’è la presenza di sali minerali, di metalli e di contaminanti.

Allarme acque minerali: cosa ha scoperto Altroconsumo?

Altroconsumo ha preso in analisi le principali marche di acque minerali presenti in commercio. I test effettuati hanno valutato sia il contenuto delle bottiglie che i dati riportati sulle etichette.

Si tratta di un test che viene ripetuto ogni anno e mette a confronto 75 bottiglie d’acqua.

Dal momento che questa valutazione viene eseguita annualmente, non stupisce scoprire che la lista delle migliori e delle peggiori acque minerali presenti in commercio resta perlopiù invariata, da un anno all’altro.

Infatti, anche per il 2022, l’acqua naturale migliore, ovvero quella con il punteggio più alto, è la stessa dell’anno precedente, cioè Smeraldina Naturale. Al primo posto della classifica delle migliori acque in commercio è presente un prodotto che ha ottenuto 73 punti ed è considerata un’acqua di altissima qualità.

Seguono:

  • Rocchetta naturale
  • Recoaro naturale
  • San Bernardo naturale
  • San Benedetto naturale
  • Alpe Guizza naturale
  • Lauretana naturale

Tutte le acque appena citate sono considerate di alta qualità, con un punteggio da 70 a 73 punti.

Le acque che invece sono state classificate come buone sono:

  • Gran Guizza naturale
  • Vitasnella naturale
  • San Benedetto naturale
  • Lurisia naturale
  • Panna naturale
  • Blues Eurospin naturale
  • San Benedetto ecogreen naturale
  • Conad naturale
  • Dolomia naturale
  • San Benedetto Easy ecogreen naturale
  • Nestlè vera natura
  • Eva naturale
  • Esselunga naturale
  • Lilia naturale
  • Mangiatorella naturale
  • Saguaro Lidl naturale
  • Boario naturale
  • Evian naturale
  • Coop naturale
  • Carrefour naturale
  • Sant’Anna naturale
  • San Giorgio naturale
  • Goccia di Carnia naturale
  • Martina naturale

Rientrano invece nella categoria delle acque di media qualità le seguenti marche:

  • Santa Croce naturale
  • Lilia naturale
  • Valmora naturale
  • Levissima naturale
  • Humana naturale

L’unica acqua che è stata classificata di bassa qualità è l’acqua Fiuggi naturale che ha ottenuto il punteggio più basso: 49 punti.