Rocco Siffredi apre l’università del porno: “Ecco i miei preziosi consigli”

La star del cinema hard, Rocco Siffredi, terrà delle lezioni a tema. Una vera e propria accademia, che ha avuto grande successo in Ungheria.

 

Ebbene sì, potremo presto dire di avere anche questo. La “Siffredi Hard Academy” è infatti pronta al debutto in provincia di Bologna, dove la stessa star del cinema a luci rosse terrà dei corsi di formazione.

Rocco Siffredi hard academy
Foto: Web

Un’esperienza già sperimentata a Budapest, che Rocco Siffredi porta in Italia con un obiettivo preciso: trasmettere i suoi “preziosi insegnamenti” che lo hanno “aiutato durante la carriera”. Sarà certamente curioso capire quanto successo avrà quella che, a tutti gli effetti, sarà una vera università del porno. Pubblicizzata peraltro dalla rivista Mow, che ha mostrato in esclusiva i dettagli del primo dei due corsi che saranno istituiti presso un club del Bolognese. Siffredi si occuperà di insegnare sia le teorie che le tecniche di intrattenimento per adulti, a tutti coloro che avranno l’aspirazione di entrare professionalmente nel settore. La prima lezione è decisamente prossima: giovedì 16 giugno inizierà un corso intensivo della durata di 4 giorni, in una masterclass che esplorerà nei dettagli questo mondo.

Il noto volto del cinema porno ha fatto sapere, in un filmato pubblicato dal magazine AM Network, che dispenserà i suoi consigli e i suoi insegnamenti, convinto che saranno utili agli studenti e a tutti gli interessati al settore. Come detto, molto del successo dipenderà dalla risposta degli apprendisti. Tuttavia, la Siffredi Hard Academy si presenta come una scuola di formazione in tutto e per tutto, nella quale l’attore metterà a disposizione di chi vorrà la sua esperienza, con insegnamenti che andranno di fatto a preparare a una carriera nell’ambito dell’intrattenimento per adulti, sia “in scena” che dietro la cinepresa.

Università del porno, cosa insegnerà Rocco Siffredi

Forse l’iniziativa non è del tutto da sottovalutare o da ironizzarci su. La preparazione verrà effettuata a 360 gradi. Si andrà dall’attività fisica da svolgere all’interpretazione scenica, per poi finire sul regime alimentare da seguire e su altri aspetti professionali maturati da Siffredi nel corso della sua carriera. Di sicuro c’è il successo ottenuto in Ungheria, dove persino le telecamere di Netflix hanno sbirciato all’interno dell’aula. Trasmettendo addirittura il tutto a puntate, come una sorta di reality show a tema. Per quanto riguarda la “replica” italiana, si procederà anche qui a tappe: la prima subito, la seconda programmata a quanto pare dopo l’estate. Chiaramente, al timone non ci sarà solo la star del cinema hard.

Ad affiancare Siffredi ci sarà il suo intero staff, oltre colleghi e colleghe e le maestranze del cinema a luci rosse. Più che una commissione accademica, una vera e propria rappresentanza di una delle branche più chiacchierate e discusse della settima arte. Del resto anche questo è un settore, con le sue regole e i suoi esperti. Che poi vi sia qualcuno effettivamente interessato a questo tipo di lezioni tanto da incoraggiare un’accademia apposita, lo si saprà fra pochissimo tempo.