Auto, 60 foto al minuto: nuovi autovelox e multe non solo per la velocità

Attenzione automobilisti: sono in arrivo dei nuovi autovelox che sono in grado di scattare 60 multe al minuto, non solo per il superamento dei limiti di velocità.

L’autovelox è uno strumento che riesce a rilevare il passaggio di una vettura grazie all’utilizzo di una tecnologia piuttosto elementare. Per misurare la velocità di percorrenza di una vettura, l’autovelox sfrutta dei raggi laser, che vengono interrotti durante il passaggio del veicolo.

Attenzione automobilisti, sono in arrivo nuovi autovelox: multe non solo per i limiti di velocità

Sono in arrivo nuovi autovelox, che potremmo definire una versione 2.0 di quelli a cui finora siamo stati abituati.

La nuova tipologia di autovelox sarà sicuramente molto più temuta dagli automobilisti, perché non si limiterà ad individuare i veicoli che superano i limiti di velocità, ma sarà molto di più.

Alla luce di ciò, possiamo pronosticare un incremento notevole di sanzioni pecuniarie.

Attenzione automobilisti: il nemico numero uno è in agguato

Una delle cose più odiate dagli automobilisti sono gli autovelox. Questi strumenti rilevano la velocità di percorrenza di una vettura e verificano il rispetto dei limiti di velocità indicati su un determinato tratto di strada.

Il nuovo autovelox, che fa tremare tutti gli automobilisti, si chiama Perifex nano. Si tratta di un dispositivo intelligente di ultima generazione, che riuscirà a multare un gran numero di automobilisti.

Infatti, questo macchinario dovrebbe essere in grado di rilevare oggetti fino a 100 metri di distanza. Individua solo le vetture che superano i limiti di velocità imposti, ma riesce a riconoscere anche altre infrazioni del Codice della Strada.

Ci stiamo riferendo a: passaggi con il rosso al semaforo, guida sulla corsia di emergenza, sorpassi vietati, mancato rispetto delle distanze di sicurezza e sorpasso con riga continua singola o doppia.

Il nuovo autovelox intelligente utilizza un software tecnologico di ultimissima generazione, che gli permette di percepire anche i movimenti dei pedoni e delle biciclette.

Fioccano le multe

La presenza di un autovelox così sofisticato aiuterà sicuramente a migliorare il livello di sicurezza su strade e autostrade.

Gli automobilisti indisciplinati però non saranno molto contenti di questo nuovo alleato di giustizia.

Il Perifex nano è in grado di sanzionare un automobilista al secondo, riuscendo a produrre sanzioni fino a 60 volte al minuto. L’apparecchio è già omologato e testato in Francia. Funziona grazie ad un laser, che misura la distanza e la profondità degli oggetti.

Insomma, la tecnologia utilizzata è, più o meno, sempre la stessa, ma è stata potenziata grazie alla presenza di un software di ultima generazione.

Il laser, infatti, servirà a percepire la velocità di un oggetto in movimento, individuando coloro che superano il limite imposto dal Codice della Strada.

In Francia, il nuovo autovelox è usato anche per monitorare il traffico in alcune strade cittadine.

Secondo quanto dichiarato dall’azienda produttrice, il dispositivo in questione ha una taratura piuttosto elevata, che è in grado di misurare velocità che sfiorano i 250 km orari.

Altro vantaggio del Perifex Nano è la semplicità con cui può essere montato e installato su uno dei classici autovelox. Quando saranno terminate le sperimentazioni in Francia, il dispositivo potrebbe essere utilizzato anche in altri Stati, come l’Italia.

Perciò: attenzione automobilisti, un nuovo nemico è in agguato.