Lotteria degli scontrini, spende 30 euro e la sua vita cambia: galeotta la sosta dal parrucchiere

Una sosta, un appuntamento come un altro di quelli regolarmente prestabiiti ed ecco che si diventa di colpo ricchi.

In un momento di tale agitazione e preoccupazione per le sorti del nostro paese, con una crisi che sembra essere ormai senza fine, ecco spuntare la bella notizia di una vincita. Come? Alla Lotteria degli scontrini, una delle misure di certo più redditizie lanciate dai vari governi da molti anni a questa parte. Un concorso senza precedenti con premi senza precedenti.

Lotteria scontrini

Un concorso immaginato dall’ex Governo Conte per provare a are un colpo alla dilagante evasione fiscale. Una misura che spingendo l’utilizzo di carta di credito o bancomat per effettuare gli acquisti di tutti i giorni e non solo, avrebbe offerto ai cittadini la possibilità di cimentarsi con una vera e propria lotteria. Abbinando in fatti la propria adesione alla “Lotteria degli scontrini” con la generazione di un codice, ad ogni acquisto effettuato la fortuna avrebbe potuto bussare alla porta di chiunque.

Se la fortuna insomma dovesse trovarvi dalla vostra parte di potrebbe festeggiare quindi un qualsiasi acquisto con un premio massimo da ben 100mila euro. Una cifra di certo da non buttare via, specie poi in di questi tempi. L’ultima notizia di successo arriva da Terni, dove una donna è riuscita nell’incredibile impresa di vincere il premio mensile da 100mila euro semplicemente andando dal parrucchiere. Una storia davvero incredibile insomma.

Lotteria degli scontrini: va dal parrucchiere e torna carica di soldi, spendendo solo 30 ero.

Una cifra davvero irrisoria insomma spesa per arrivare al premio da 100mila euro. 30 euro di parrucchiere per ritrovarsi poi con un bottino molto più sostanzioso. “Mi sono iscritta alla Lotteria degli scontrini sin dal primo giorno del suo varo – ha dichiarato la vincitrice dei 100mila euro – sinceramente ero scettica sulle probabilità di vincita. Tuttavia ho sempre utilizzato il mio codice in tutti i negozi dove faccio acquisti. Ho ricevuto il premio facendo una modica spesa nel negozio preferito dalle donne, il parrucchiere! Non ho ancora realizzato questa vincita che utilizzerò per tanti piccoli progetti con la mia famiglia”.

20mila euro saranno inoltre destinati al titolare dell’esercizio commerciale in questione. Fortunatissima la regione Umbria che nel giro di undici mesi ha strappato alle casse dello Stato la bellezza di 1 milione di euro. Numerose poi le storie legate all’iniziativa gestita dall’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli. Una donna di Perugia, capace di far incassare 25mila euro per se facendo vincere inoltre anche il proprio di lavoro grazie ad un pensierino per la nipotina acquistato proprio dove lavorava. C’è stata poi la fortunata che pensava di aver ricevuto una multa ed invece era la notifica di vittoria della stessa lotteria.

Una lotteria che insomma in questo momento sta regalando molte soddisfazioni agli italiani in un momento di certo non proprio fortunato. Non è ancora chiaro cosa sarà dell’intera iniziativa, se sarà o meno confermata o finirà come il cashback. Il Governo in questo senso dovrà forse chiarirsi le idee, alcune voci non sembravano rincuorare i sostenitori della lotteria, ma nulla alla fine è certo. I successi, intanto, continuano ad arrivare.