Minieolico portatile, gli incredibili vantaggi: ma come funziona?

I minieolico portatile è un piccolo impianto sostenibile, che permette di generare energia elettrica grazie al vento. Scopriamo come funziona.

Il piccolo dispositivo che sfrutta l’energia eolica è stato lanciato tramite Kickstarter su Indiegogo. Il suo nome è Shain e pesa poco più di 1 kg, riuscendo così ad essere trasportato comodamente in uno zaino e utilizzato ovunque.

Minieolico portatile, grandi vantaggi: ma come funziona?

Il mini impianto eolico rappresenta sicuramente un gesto gentile nei confronti del pianeta, dal punto di vista ecologico. Ma presenta anche degli indiscussi vantaggi.

Minieolico portatile: come funziona

Il piccolo impianto eolico, conosciuto con il nome Shain, è stato prodotto dall’azienda Aurea Technologies che ha sede in Canada. L’impianto è in grado di produrre energia elettrica sfruttando il vento, per questo motivo è particolarmente idoneo negli spazi aperti ventilati.

La turbina è davvero facile da montare e, grazie al suo peso ridotto, può essere trasportato comodamente in uno zaino.

Con il mini impianto eolico è possibile ricaricare navigatori, smartphone e altri dispositivi elettronici portatili. In base a quanto dichiarato dall’azienda produttrice, la turbina è in grado di produrre energia elettrica per ricaricare dispositivi con una potenza nominale di 40 watt e una batteria interna da 50 volt.

L’impianto è davvero efficiente e sfrutta, come è immaginabile, l’energia del vento convertendola in energia elettrica rapidamente. Il dispositivo è pensato per il viaggio e va utilizzato negli spazi aperti. In pratica, la mini turbina è particolarmente indicata per chi ama viaggiare in camper o per chi va spesso in campeggio.

Ma non escluso che possa essere impiegato anche in ambito domestico, per risparmiare sul consumo di energia elettrica e ricaricare i dispositivi portatili. Potrebbe essere, infatti, un’ottima soluzione per chi abita ai piani alti di un palazzo o in collina/campagna dove c’è un’importante ventilazione.

Costi e utilizzo

Il dispositivo Shine Turbine è estremamente semplice da montare: sono sufficienti solo 2 minuti. La turbina deve essere impostata in base alla tipologia di ambiente in cui è utilizzata. Il mini eolico portatile è utile per ricaricare telefoni, tablet, per alimentare luci, fotocamere e altro.

La vera innovazione riguarda il fatto che questo impianto può essere utilizzato sia per alimentare direttamente gli apparecchi sia come riserva di energia. Infatti, la piccola turbina è dotata di una batteria agli ioni di litio da 12000 mAh.

Shine Turbine è un dispositivo che non è stato ancora lanciato sul mercato, ma può essere ordinato. Pare, infatti, che sarà rilasciato ad ottobre 2022 ad un prezzo di €303.

La richiesta è stata davvero alta, per questo motivo sono rimasti ancora pochi dispositivi disponibili. La speranza è che questo sia solo l’inizio per lo sviluppo di tecnologie di questo tipo, grazie alle quali ricaricare i dispositivi elettronici sfruttando le fonti rinnovabili.