Attenzione a bere caffè e latte: elevato rischio per la salute, pochi lo sanno

Uno dei pasti più importanti della giornata è la colazione, ma bisogna ricordare di non bere caffè e latte. Questa combinazione fa male alla salute.

Caffe e latte è una delle combinazioni più comuni, soprattutto a colazione. In pochi sanno che in realtà bisogna fare attenzione a bere insieme queste due bevande che, prese singolarmente, non presentano alcuna controindicazione.

Non bere caffè e latte: elevato rischio per la salute, pochi lo sanno

Non tutti sanno che ci sono alcune combinazioni alimentari che fanno male al nostro organismo. Nella maggior parte dei casi si tratta di mix creati dall’unione di ingredienti che, da soli, non sono dannosi per la nostra salute, ma lo diventano se mescolati.

Oggi scopriremo per quale motivo il caffè e il latte insieme non sono una scelta salutare per il nostro sistema gastrointestinale.

Perché non bere caffè e latte

Il latte è un alimento che contiene una proteina, che non è affatto facile da digerire per il nostro organismo. Ci stiamo riferendo alla caseina, che è la proteina principale del latte fresco.

La sua assunzione, in un soggetto sano, non produce né benefici né effetti indesiderati. Una persona che tollera bene la caseina, e dunque riesci a digerirla senza problemi, può continuare a consumare il latte senza alcun indugio.

Anzi nei casi in cui la proteina non produce effetti negativi, può rappresentare un surplus in una dieta proteica andando a coprire facilmente il fabbisogno nutrizionale giornaliero.

Purtroppo il problema subentra in caso di intolleranza alla caseina, che è contenuta anche in molti formaggi. Nei soggetti affetti da intolleranza alla caseina o al siero del latte, l’assunzione di queste sostanze può innescare una risposta immunitaria che genera un’allergia.

In questo caso, il soggetto può andare incontro a diversi tipi di infiammazione di cui spesso l’interessato non ne è a conoscenza.

Quali sono i rischi per la salute?

Tornando al caffè e al latte: è usanza di molte persone consumare il caffè macchiato o bere latte e caffè al mattino. Di fatto, la caseina è una proteina difficile da digerire che può provocare problemi allo stomaco e all’intestino, soprattutto se unito al caffè.

Infatti, nella bevanda nera più consumata al mondo, ovvero il caffè, sono presenti i tannini. Si tratta di sostanze che sono in grado di interagire con i minerali.

Nel latte è contenuta l’albumina, che è una proteina ad altissimo valore proteico.

Dall’unione dei tannini e dell’albumina (proteina difficile da digerire) si ottiene un composto che impiega almeno tre ore per essere digerito.

Tuttavia, quella che abbiamo appena descritto non è l’effetto indesiderato più grave derivante dalla abitudine di bere caffè e latte.

Pare, infatti, che queste due bevande, combinate tra loro, limitino l’assunzione di calcio nell’organismo. Dal momento che il calcio è uno degli elementi principali del latte è dunque chiaro che associarlo al caffè ne riduce l’assorbimento, andando ad annullare i suoi effetti benefici.