Buone notizie per i titolari di PostePay: riceveranno 300 euro al mese

Sono in arrivo buone notizie per i titolari di PostePay, per i quali è previsto un accredito di €300 al mese. Scopiamo come ottenere quest’importo.

Non tutti sanno che la Postepay permette di avere €300 al mese, in virtù di una vecchia misura adottata da Poste Italiane.

Buone notizie per i titolari di PostePay: riceveranno €300 al mese

In effetti l’istituto di credito postale ha deciso di prorogare le misure di Cashback che erano state introdotte dal Governo Conte, per poi essere abolite da quello Draghi. Tuttavia, Poste italiane ha deciso di adottare questa misura, che incentiva l’utilizzo dei pagamenti elettronici, prorogando la sua efficacia dal 31 maggio al 30 giugno.

Il rimborso massimo che i clienti di Poste possono ottenere arriva fino a €300 mensili. Si tratta di una cifra estremamente interessante, soprattutto in questo periodo di crisi economica.

Buone notizie per i titolari di PostePay: arriva la proroga del Cashback

Il Governo Conte aveva introdotto il meccanismo del Cashback, al fine di incentivare l’utilizzo degli strumenti di pagamento elettronici.

Lo scopo era quello di combattere l’evasione fiscale e premiare chi decideva di utilizzare strumenti di pagamento tracciabili. La misura purtroppo è stata abolita dal Governo Draghi.

Poste italiane ha deciso di continuare ad invogliare i suoi clienti all’utilizzo degli strumenti di pagamento elettronici, solo per i titolari di un conto postale o di una prepagata.

Quest’incentivo doveva scade il 31 maggio 2022, ma è stato prorogato fino al 30 giugno, permettendo così di ottenere un rimborso mensile del valore di €300.

Per beneficiare del rimborso Cashback promosso da Poste è necessario scaricare l’app Postepay e associarvi il proprio bancomat o la propria carta di credito. Questo passaggio è fondamentale per poter accedere al rimborso previsto.

A questo punto, il cliente può utilizzare la propria carta normalmente effettuando acquisti presso i comuni esercenti oppure online.

Ogni volta che avverrà una transazione di denaro in uscita, una piccola aliquota andrà a costituire Il Cashback mensile.

Il regolamento prevede che sia possibile ottenere €1 per ogni €10 spesi. Inoltre, è previsto un limite giornaliero di spesa proprio di €10 fino ad un massimo di €300 al mese.

I clienti PostePay che non conoscevano questa misura hanno la possibilità di ricevere indietro una cifra di tutto rispetto, del valore di circa €600. Per fruire di questa possibilità è necessario aderire al programma di rimborso messo a disposizione sull’app Postepay.

Come aderire al programma Cashback Poste Italiane

Per aderire al programma Cashback Poste Italiane è necessario scaricare o aggiornare l’app Postepay e associare le carte prepagate o di debito di cui si è titolari.

Successivamente sarà necessario inquadrare, con l’app Postepay, il codice QR chi viene generalmente mostrato presso gli esercenti commerciali che accettano i pagamenti con codice PostePay.

Dopo aver effettuato la scansione del QR Code, l’utente può inserire l‘importo da pagare e autorizzare la transazione.

Per sapere quali sono i punti vendita che accettano i pagamenti con codice Postepay, basta andare sull’app e cliccare sulla sezione “Vicino a te”. In questo modo, sarà possibile visualizzare la lista degli esercizi commerciali che permettono di accumulare Cashback giornaliero.

Tra i punti vendita per i quali è possibile sfruttare questa opportunità segnaliamo:

  • Carrefour
  • Liu Jo
  • Pam Panorama
  • Coop Centro Italia
  • Doc Roma
  • Esselunga
  • Eni
  • Stazione Ip