Come risparmiare al supermercato: il “trucchetto” che in pochi conoscono

Molte persone si chiedono come risparmiare al supermercato e non tutti sanno che c’è un giorno della settimana in cui costa tutto la metà.

La maggior parte delle persone vanno a fare la spesa al supermercato nel weekend o nei primissimi giorni della settimana. Quest’abitudine è dettata da esigenze lavorative e crea un vuoto, che corrisponde con le giornate di mercoledì e giovedì quando, guarda caso, vengono rinnovate le offerte.

Come risparmiare al supermercato: il “trucchetto” che in pochi conoscono

Per verificare l’affluenza in un negozio o in un supermercato basta chiedere a Google Maps. Qui infatti è possibile prendere visione del grafico dell’affluenza dei clienti e scoprire quali sono i giorni in cui vi è più caos e quali i più tranquilli.

Google Maps è molto attendibile perché raccoglie i dati dei servizi di geo-localizzazione degli utenti tramite i loro smartphone. In questo modo, il servizio riesce ad offrire informazioni ai clienti e, più in generale, a coloro che frequentano supermercati.

A cosa serve quest’informazione? Sapere quali sono i giorni di maggior affollamento e l’orario in cui vi è il maggior numero di persone in un supermercato permette ad un cliente di scegliere il momento migliore per fare la spesa.

In questo modo, egli non solo accederà al supermercato in un momento di tranquillità, ma avrà la possibilità di beneficiare di sconti che non sono disponibili negli altri giorni della settimana.

Come risparmiare al supermercato: ecco svelato il trucco

Nella maggior parte dei supermercati italiani il giorno in cui viene registrata la minore affluenza di clienti è il mercoledì. Di fatto la maggior parte delle persone, per ragioni personali e lavorative, preferisce fare la spesa nel weekend o dal giovedì in poi.

Quasi tutti i supermercati inseriscono e rinnovano le offerte proprio a metà settimana. Pertanto, andare a fare la spesa il mercoledì offre due vantaggi:

  • Trovare poca gente ed evitare lunghe code
  • Risparmiare sfruttando le offerte

Qualche consiglio utile

In generale se si desidera risparmiare quando si va a fare la spesa, basta adottare alcune accortezze. Una di queste prevede di fissare un budget massimo di spesa.

Secondo i dati raccolti dall’Istat, le famiglie italiane spendono in media 116 euro a settimana solo per la spesa. Ovviamente ad influire su questo valore c’è il numero di componenti del nucleo familiare e anche la regione di residenza, con una significativa differenza tra nord e sud.

Un altro metodo utile e che va assolutamente rispettato è quello di stilare una lista della spesa prima di recarsi in un supermercato.

In ogni caso, un ottimo metodo di risparmio è quello di cucinare piatti semplici e dunque scegliere ricette con pochi ingredienti, ma di qualità. Può risultare molto utile stilare un programma dei piatti da cucinare durante la settimana. In questo modo, è possibile fare una spesa mirata e risparmiare tempo e denaro.

Bisognerebbe evitare il più possibile di acquistare prodotti confezionati, questo è un consiglio che fa bene alla tasca e alla salute.

In effetti, i prodotti confezionati sono (quasi sempre) ricchi di grassi e zuccheri. Inoltre, a differenza di quel che si pensa, fanno risparmiare tempo, ma hanno un costo molto più elevato rispetto allo stesso prodotto cucinato da noi.