Legge 104: non si pagano bollo auto e altre tasse, c’entra anche la Rai

Non solo bollo auto, vi sono altri casi in cui i titolari di Legge 104 non pagano le tasse. Ecco tutto quello che c’è da sapere in merito.

I titolari di Legge 104 possono beneficiare di alcune importanti agevolazioni, come ad esempio sconti ed esenzioni sulle tasse.

legge 104 tasse da non pagare
adobe

Alimentazione, vestiti, bollette delle utenze domestiche e chi più ne ha più ne metta. Sono davvero tante i costi da dover sostenere e che portano, pertanto, a dover mettere mano al portafoglio. Se tutto questo non bastasse, l’impatto del Covid e il preoccupante aumento generale dei prezzi costringono sempre più famiglie a dover fare i conti con una difficile gestione delle finanze personali.

Proprio in tale contesto, quindi, è bene sapere che i titolari di Legge 104 possono beneficiare di diverse agevolazioni e particolari forme di tutele, oltre che del riconoscimento di determinati aiuti di carattere economico. In particolare, come noto, possono beneficiare dell’esenzione dal bollo auto, ma non solo, vi sono anche altri casi in cui è possibile non pagare le tasse. Ma di quali si tratta? Entriamo nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

Legge 104, quando non si pagano le tasse: tutto quello che c’è da sapere

Abbiamo già avuto modo di vedere come i titolari di Legge 104 possono usufruire di diverse agevolazioni, come ad esempio l’esenzione dal pagamento dell’imposta di trascrizione al PRA dovuta per il passaggio di proprietà nel caso in cui acquistino un’auto.

Ma non solo, sia i titolari di Legge 104 che i famigliari del soggetto disabile, se quest’ultimo risulta essere a carico, possono ad esempio beneficiare dell‘esenzione del bollo auto. Oltre alla tassa automobilistica, bisogna sapere, vi sono anche altre circostanze in cui i titolari di Legge 104 non pagano le tasse o comunque hanno diritto a beneficiare di importanti sconti.

Nel caso in cui, ad esempio, un soggetto con invalidità riconosciuta risieda presso una casa di riposo o RSA, infatti, ha diritto all’esenzione dal pagamento del canone Rai. Se, invece, si tratta di una persona in età scolare, allora non si devono pagare le tasse scolastiche fino al compimento dei 18 anni di età.

Per quanto riguarda l’Università, invece, l’esenzione dal pagamento delle tasse universitarie differisce a seconda del grado di invalidità e dalle disposizioni dell’Ateneo che si frequenta. Oltre al bollo auto, quindi, come abbiamo potuto notare, vi sono anche altri casi in cui i titolari di Legge 104 hanno diritto ad una riduzione, se non addirittura all’esenzione, delle tasse.

Meglio quindi prestare sempre la massima attenzione alle varie agevolazioni disponibili, in modo tale da poter beneficiare, appunto, di importanti riduzioni per quanto riguarda il pagamento delle tasse.